QR code per la pagina originale

Mediaset e Prime Video insieme per Made In Italy

Mediaset e Amazon Prime Video uniscono le forze per Made In Italy, una serie tv basata sugli stilisti della Milano degli anni '70.

,

Mediaset e Prime Video, la piattaforma di streaming targata Amazon, firmano un accordo commerciale per la distribuzione della serie televisiva “Made In Italy”. È quanto confermano i due gruppi in una nota, confermando una grande novità per la prossima stagione autunnale: per la prima volta, infatti, una produzione Mediaset verrà offerta anche da un servizio di terze parti.

“Made In Italy” è una serie tv incentrata sull’universo della moda italiana, in particolare incentrata sugli anni d’oro degli stilisti e della Milano degli anni ’70. Prodotta da Taodue, società sempre del Gruppo Mediaset, vedrà nel cast alcuni nomi importanti della televisione e del cinema italiano, come Margherita Buy e Greta Ferro.

L’accordo con Amazon Prime Video prevede la distribuzione in anteprima della serie sulla propria piattaforma di streaming, per un esclusiva d’eccezione per il panorama dell’intrattenimento online italiano. Gli episodi verranno poi trasmessi anche da Canale 5, la rete ammiraglia di Mediaset, con molta probabilità tramite un calendario settimanale.

Con “Made In Italy”, e la partnership con Amazon, il gruppo Mediaset diventa a tutti gli effetti un content provider internazionale. La stessa società ha espresso grande soddisfazione per il progetto, in una nota pubblicata dall’agenzia di stampa ANSA:

Si tratta di un’intesa rilevante con un partner di prima grandezza come Prime Video, servizio di streaming globale che ha scelto un prodotto ideato e realizzato dalla TaoDue del Gruppo Mediaset in coproduzione con The Family, per il debutto nella distribuzione esclusiva online in Italia. Un riconoscimento oggettivo della qualità produttiva e della modernità della nuova linea editoriale dei contenuti seriali Mediaset. Un apprezzamento significativo in termini economici e gratificante in termini artistici.

Come già anticipato, la serie sarà disponibile a breve e in anteprima per gli abbonati ad Amazon Prime, i quali possono accedere con le stesse credenziali a Prime Video, seguirà poi una trasmissione tradizionale sulle frequenze di Canale 5.