QR code per la pagina originale

Xiaomi brevetta la sciarpa smart

Xiaomi ha brevettato una sciarpa in grado di stringersi attorno al collo e scaldarsi quando fa freddo, e allentarsi quando sale la temperatura ambientale.

,

Ormai sono sempre meno i prodotti che non hanno ricevuto la loro controparte smart: oltre ovviamente ai cellulari, nella lista ci sono pure giacche, bracciali, orologi, auto, speaker e chi più ne ha più ne metta. L’ultimo ritrovato di casa Xiaomi è la sciarpa smart.

La società cinese ha infatti brevettato un dispositivo intelligente indossabile di cui non si era ancora sentito parlare: la Smart Scarf. Durante l’inverno la sciarpa è uno degli accessori più utilizzati, e il principio di questa versione intelligente è piuttosto semplice: quando l’utente comincia a sentire caldo la sciarpa si allenta, mentre quando ha freddo questa torna a stringersi.

Il brevetto depositato da Xiaomi descrive nel dettaglio un dispositivo progettato per rimuovere la necessità di regolare manualmente la sciarpa intorno al collo. La Smart Scarf regola quindi automaticamente la “presa” attorno al collo e si riscalda in base al cambiamento della temperatura ambientale.

Stando al brevetto, depositato con il nome “Una sciarpa intelligente e il suo metodo di controllo” (con numero di domanda: 201010365323.8), la sciarpa dispone di una unità di rilevamento della temperatura e un’unità di di riscaldamento a infrarossi che si attiva automaticamente quando la temperatura ambientale scende troppo.

Al momento non è ancora possibile sapere quanto sarà pesante la sciarpa smart poiché la domanda di brevetto non conteneva dettagli a riguardo. Va considerato infatti che la Smart Scarf presenta anche due motori elettrici e un alimentatore, entrambi elementi che potrebbero incrementare significativamente il peso dell’accessorio. Per ovviare a ciò, Xiaomi potrebbe adottare materiali leggeri e posizionare motori e alimentatore in modo che il loro peso risulti meno eccessivo.

Ovviamente trattandosi di un dispositivo indossabile smart questo può collegarsi ad uno smartphone tramite connessione Bluetooth o Wifi con la possibilità di comunicare.