QR code per la pagina originale

Spotify testa feature per scoprire musica di amici

Spotify sta testando Tastebuds, una funzione che consente agli utenti di scoprire nuova musica attraverso le persone seguite.

,

Spotify sta testando una funzionalità che consente agli utenti di adocchiare nuova musica attraverso i loro amici: è stata battezzata Tastebuds e la sua scoperta è merito della ricercatrice Jane Manchun Wong, che ha trovato il prototipo della funzione nella versione web del noto servizio musicale mediante l’ingegneria inversa.

In sostanza, Tastebuds consentirà agli utenti di cercare tra le persone seguite per visualizzare le canzoni che hanno ascoltato di più, così da aggiungerle alle proprie playlist. Si potranno dunque spulciare i profili di altri per attingere ai loro gusti musicali. Sebbene non si sa ancora molto sulla funzionalità, una landing page provvisoria riporta: “Ora puoi scoprire la musica attraverso gli amici di cui ti fidi”. A quanto pare, sarà possibile accedere a Tastebuds dalla sezione di navigazione, dove c’è Home, La tua Libreria, eccetera.

È possibile che Tastebuds possa essere una versione rinnovata della playlist Friends Weekly: scoperta all’inizio di quest’anno, dovrebbe offrire una playlist personalizzata in base a ciò che ascoltano le persone seguite. Di qualsiasi cosa si tratti, il test potrebbe essere un segno di ulteriori funzionalità social in arrivo prossimamente. Il che rappresenta una novità: d’altro canto il social sharing non è mai stato una priorità per Spotify, ma il test scoperto sembrerebbe suggerire l’intenzione del servizio di streaming musicale di muoversi in tale direzione.

Nel frattempo, Netflix ha annunciato di essere al lavoro su una serie TV su Spotify, che ripercorrerà un po’ la storia dell’azienda dalle origini. Al momento non è chiaro se si tratterà di uno show totalmente recitato o di una docuserie, ma pare che possa essere presente anche il personaggio di Steve Jobs.