QR code per la pagina originale

Roomba, iRobot sviluppa versione con le braccia

iRobot sta sviluppando un aspirapolvere robotica Roomba dotata di braccia, che sarà messa sul mercato tra circa cinque anni.

,

Colin Angle, CEO di iRobot, ha rivelato che la società sta lavorando a una versione dell’aspirapolvere robot Roomba con le braccia. L’idea è quella di realizzare un modello più ridotto dell’aiutante domestico, che sia in grado di dare una mano anche con i compiti più complessi, come il lavaggio dei piatti e il servizio in tavola.

L’amministratore delegato lo avrebbe rivelato durante il CES 2020 di Las Vegas. Angle ha dichiarato che la società non venderà il Roomba migliorato per altri cinque anni, ma ha sottolineato che un prototipo è in fase di sviluppo presso il suo laboratorio. Chiaro che un’aspirapolvere robotica dotata di braccia può risultare allarmante, specie per i complottisti, ma la società ha dichiarato di avere esperienza nel settore e quindi merita fiducia vista la grande utilità del modello attuale.

Secondo quanto dichiarato da Angle, iRobot aveva precedentemente sviluppato la tecnologia del braccio meccanico per un’unità militare. All’inizio, la società non sapeva come adattarla a un uso quotidiano, ma i nuovi progressi in ambito di computer e la capacità dei robot di mappare la casa di un utente rendono possibile la creazione di una versione con le braccia.

Ci vorrà del tempo prima di vedere l’aspirapolvere robotica con le braccia sul mercato, ma è interessante sapere che un prototipo sia in fase di sviluppo. Il modello attuale di Roomba è dotato di un sistema di pulizia a tre fasi e permette di raccogliere dalle briciole fino allo sporco più difficile da togliere; è inoltre indicato per i peli degli animali domestici, un vero e proprio aiutante domestico a cui è difficile rinunciare oggigiorno.

Roomba 671 è disponibile su Amazon al prezzo di 244,90 euro.