QR code per la pagina originale

Apple interessata all’acquisizione di MGM?

Apple potrebbe essere interessata all'acquisizione di Metro Goldwyn Mayer, per il catalogo di Apple TV+: in lista vi sarebbe anche Netflix.

,

Apple potrebbe essere interessata all’acquisizione di Metro Goldwyn Mayer, una delle storie compagnie cinematografiche degli stati uniti. Secondo quanto reso noto da CNBC, MGM avrebbe avviato delle conversazioni preliminari con alcuni possibili acquirenti, tra cui Netflix e proprio Apple. Al momento, tuttavia, non è dato prevedere se un possibile accordo possa andare in porto.

Gli scambi sarebbero ancora in una fase molto embrionale e, per questa ragione, potrebbero servire ancora molti mesi prima che un accordo possa concretizzarsi. A quanto pare, MGM sarebbe alla ricerca di un acquirente, possibilmente già ben inserito nel mercato dello streaming, come appunto Apple e Netflix. La società di Cupertino avrebbe manifestato vivo interesse per un possibile accordo, considerandolo strategico per la crescita del catalogo di Apple TV+, la sua nuova piattaforma di streaming video.

Non a caso, MGM detiene i diritti su dei franchise molto amati dal pubblico, come quello per James Bond, mentre collabora con altre piattaforme per la produzione di serie TV e film d’azione, da “The Handmaid’s Tale” a “Mad Max”. Proprio perché le conversazioni sono a uno stadio preliminare, non è possibile scommettere su chi la spunterà tra la mela morsicata e Netflix, tuttavia sembra che l’azienda di Cupertino sia decisamente determinata a raggiungere l’obiettivo.

Apple TV+ è stato inaugurato lo scorso 1 novembre, con una manciata di serie TV. Nonostante un catalogo ancora esiguo, il gruppo ha raccolto il plauso del pubblico e della critica, tanto da ottenere dei premi ai Critics Choice Awards e ai SAG Awards per “The Morning Show”, con Jennifer Aniston e Reese Witherspoon. Tra gli assi nella manica di Cupertino anche Oprah Winfrey, la quale dovrebbe inaugurare la sua programmazione su Apple TV+ nelle prossime settimane.