QR code per la pagina originale

Nintendo Switch, nessun nuovo modello nel 2020

Nintendo non ha in programma un nuovo modello di Switch quest'anno, continuerà a spingere le edizioni attuali.

,

Nintendo non ha in programma il lancio di un nuovo modello di Switch nel 2020. A dichiararlo è stato lo stesso Shuntaro Furukawa, CEO e presidente dell’azienda nipponica, a seguito di un resoconto sui risultati finanziari.

Il dirigente di Nintendo ha invece dichiarato:

Secondo l’opinione diffusa sulle piattaforme, Nintendo Switch dovrebbe entrare nella fase intermedia del suo ciclo di vita. Ma crediamo di aver costruito una base su cui possiamo perseguire ulteriori opportunità di crescita.

Non sorprende che non ci sia una nuova Switch quest’anno. Il sistema originale, d’altronde, è uscito all’inizio del 2017 e ha ricevuto i suoi primi upgrade significativi l’anno scorso, con Switch Lite e un modello aggiornato con una durata della batteria maggiore (entrambi realizzati grazie a una versione più efficiente dal punto di vista energetico del chip Nvidia interno).

Le cose potrebbero cambiare, ovviamente, ma Nintendo sembra soddisfatta del suo attuale mix di prodotti. Furukawa ha sottolineato come le vendite della Switch originale siano rimaste quasi invariate tra aprile e dicembre scorsi, con Switch Lite che ha contribuito a spingere l’azienda giapponese verso numeri più alti. Nintendo Switch vanta 52,48 milioni di unità spedite alla fine del 2019, con Furukawa che ritiene che le vendite effettive siano superiori ai 48 milioni. Il CEO della società ha così affermato che la piattaforma attuale ha ancora molto da offrire al suo pubblico:

Riteniamo di non aver ancora pienamente comunicato le caratteristiche uniche e il fascino di Switch Lite, quindi continueremo a farlo in futuro. Per quanto riguarda Nintendo Switch, riteniamo che sia importante continuare a comunicare il fascino di entrambi i sistemi ed espandere la base di unità installate.