QR code per la pagina originale

Cyberpunk 2077, lo sviluppatore potrebbe finire in tribunale

Lo sviluppatore di Cyberpunk 2077 rischia di finire in tribunale a causa di false dichiarazioni sul gioco.

,

Cyberpunk 2077 ha sollevato un polverone con la sua uscita, viste le pessime condizioni in cui il gioco versava su console di vecchia generazione (ecco tutti i modi per chiedere il rimborso). Una situazione non certo facile per CD Projekt RED, sviluppatore del titolo, che dovrà adesso rimboccarsi le maniche e lavorare duramente per ottenere di nuovo la fiducia del pubblico. Tuttavia, pare che il team polacco possa finire in tribunale a causa di Cyberpunk 2077.

Stando a quanto riportato dal New York Times, infatti, l’avvocato Mikołaj Orzechowski ha segnalato di recente l’intenzione di aprire una class action contro la società. Orzechowski afferma che CD Projekt RED potrebbe aver riportato “false dichiarazioni con lo scopo di ottenere benefici finanziari”, violando di fatto “l’Art. 286 del Codice Penale”. L’avvocato ha inoltre affermato che chiunque volesse unirsi alla causa legale contro lo sviluppatore è libero di contattarlo.

Acquista Cyberpunk 2077 per Xbox One

D’altro canto, CD Projekt RED ha detto a più riprese che le versioni PS4 e Xbox One erano “sorprendentemente buone”, parlando agli investitori (Mikołaj Orzechowski era uno di questi). E invece le affermazioni si sono rivelate false, portando addirittura a un regolare il calo del valore delle azioni in seguito al flop del gioco su old-gen.

Acquista Cyberpunk 2077 per PlayStation 4

A ogni modo, Cyberpunk 2077 si è rivelato un gioco di immenso valore ed è stato molto acclamato dalla critica (su console di nuova generazione). La speranza è che gli sviluppatori riescano a rendere giustizia anche a tutti i giocatori che non hanno ancora effettuato il salto generazionale (specie dopo la rimozione del titolo dal PlayStation Store).

Video:Assassin’s Creed Odyssey