QR code per la pagina originale

Fastweb Mobile, arriva la prima offerta 5G

Il 5G per ora è disponibile solo in determinate aree di alcune città, e in quelle in cui servirà ad assicurare una migliore copertura.

,

Dopo Iliad, anche Fastweb Mobile lancia la sua prima proposta 5G, seppure al momento limitata ad alcune zone delle città di Milano, Bologna, Roma, Napoli, e nelle aree del territorio nazionale in cui il servizio sarà utilizzato per assicurare una migliore copertura. L’obiettivo dell’azienda, comunque, è quello di coprire rapidamente altri comuni e di raggiungere il 90% della popolazione entro il 2025.

Per navigare in tecnologia 5G è necessario avere un dispositivo abilitato, e i modelli certificati al momento sulla rete 5G di Fastweb sono:

  • Huawei P40 Pro+ 5G
  • Huawei P40 Pro 5G
  • Huawei P40 5G
  • Huawei P40 Lite 5G
  • Oppo Reno 4 Pro 5G
  • Oppo Reno 4 5G
  • Oppo Reno 4 Z 5G
  • Xiaomi Mi 10 T Pro 5G
  • Xiaomi Mi 10 T 5G
  • Xiaomi Mi 10 T Lite 5G
  • ZTE Axon 11 5G

Altri modelli verranno annunciati nei prossimi giorni dall’azienda. Nel frattempo tutti coloro che hanno un dispositivo abilitato e vogliono sottoscrivere l’offerta, possono farlo accedendo alla propria area Clienti MyFastweb e attivando gratuitamente il 5G. I nuovi utenti, invece, devono seguire la semplice procedura che vi descriviamo in basso.

L’offerta 5G di Fastweb nel dettaglio

  • 50GB di traffico dati in Italia.
  • 4GB di traffico dati in roaming in Unione Europea/Svizzera.
  • Minuti illimitati verso fissi e mobili nazionali e verso oltre 60 destinazioni internazionali.
  • 500 minuti in roaming in Unione Europea/Svizzera verso numeri fissi e mobili dell’Unione Europea/Svizzera.
  • Costo mensile: 8,95 euro/mese (solo online).
  • Contributo e spedizione SIM: Gratis, online; 10 euro (di contributo) e 5 euro (di spedizione) presso punto vendita.
  • Offerta rinnovabile con pagamento tramite carta di credito/addebito su conto corrente o ricarica manuale.

In caso di acquisto online, per validare la SIM bisognerà eseguire una procedura di video-identificazione, che si attiverà poi entro le 48 ore successive. Il cliente troverà comunque tutte le informazioni necessarie per effettuare questi passaggi nella documentazione allegata alla SIM che riceverà a casa.

Video:Conio Accelera, i costi di rete