YouTube testa il download dei video su desktop fino a ottobre

La nuova feature di YouTube funziona con le ultime versioni di Chrome, Opera o Edge, e risulta disponibile solo per gli utenti Premium.

YouTube sta effettuando dei test su una nuova funzionalità che permette il download dei video direttamente su desktop. Questa nuova caratteristica risulta disponibile solo per gli abbonati a YouTube Premium fino al prossimo 19 ottobre (niente mobile per ora) e non è detto ovviamente che dopo venga resa disponibile a tutti gli effetti. Per poterla utilizzare occorre inoltre utilizzare come browser le ultime versioni di Chrome, Opera o Edge.

YouTube testa il download dei video, ma solo su desktop

Come utilizzare la funzionalità: fare clic sul pulsante “Scarica” mentre si guarda un video, o fare clic sul menu con tre puntini mentre si naviga. Sempre dal menu delle impostazioni sarà possibile selezionare la qualità del filmato fino a un massimo di 1080p, oltre a eliminare tutti gli eventuali video in “scarico” o scaricati presenti nella cache del browser con un pulsante dedicato. Al termine del download la riproduzione del filmato sarà possibile su youtube.com/feed/downloads, il quale è accessibile anche tramite il pannello di navigazione laterale.

Sempre in tema video da segnalare anche che la piattaforma sta sperimentando un sistema Picture in picture su iOS, il cui accesso, sempre per gli abbonati Premium, e disponibile fino al giorno 31 ottobre. La funzionalità Picture in picture (PIP) consente agli utenti di guardare i video di YouTube all’interno di un mini player mentre usano altre app. Mentre si guarda un filmato basta scorrere verso l’alto (o premere Home) per chiudere l’app e continuare la visione in un mini player.

Se l’utente blocca lo schermo mentre guarda un video in modalità PIP, il video verrà messo in pausa. In quel caso, per farlo ripartire, basta utilizzare i controlli multimediali sulla schermata di blocco. Gli sviluppatori avvisano gli utenti che la prima volta che provano questa funzionalità potrebbe non funzionare correttamente nella prima ora. Se dopo questo lasso di tempo dovesse ancora presentare problemi di funzionamento, allora sarà necessario disinstallare e reinstallare l’app YouTube.

Ti potrebbe interessare