Fortnite è gratis su Xbox Cloud Gaming (Beta): ecco come giocarci

Ora puoi giocare a Fortnite gratis come e dove vuoi, da telefono o tablet iOS, iPadOS, Android, o da PC Windows con accesso a Internet.

Microsoft continua a lavorare per rendere il gioco accessibile ai tre miliardi di videogiocatori in tutto il mondo, e il cloud in tal senso ha un ruolo importante in questa missione. In quest’ottica Xbox rende disponibile gratis Fortnite, che ora i fan potranno giocare ovunque e su qualunque dispositivo con il solo bisogno di un Microsoft Account e di un device abilitato per i browser (tra cui smartphone o tablet iOS, iPadOS, Android o PC Windows con accesso a internet).

Fortnite, giocalo gratis come e dove vuoi

“Come parte della nostra missione di portare la gioia e la comunità del gioco ai giocatori ovunque si trovino e di rendere il gioco più accessibile alle persone di tutto il mondo”, ha spiegato Catherine Gluckstein, Head of Product & Strategy, Xbox Cloud Gaming, “sono entusiasta di annunciare che abbiamo stretto una partnership con Epic Games per rendere Fortnite disponibile gratuitamente sui dispositivi abilitati per i browser supportati con Xbox Cloud Gaming (Beta) in 26 paesi”.

Ciò significa che, a partire da oggi, se ami Fortnite hai solo bisogno di due cose per giocare nei mercati supportati dal cloud:

  • Un account Microsoft;
  • Un telefono o tablet iOS, iPadOS, Android o PC Windows con accesso a Internet.

Senza installazione o iscrizioni richieste, tutto ciò che devi fare è andare su xbox.com/it-IT/play sul tuo browser Web e accedere con il tuo account Microsoft per festeggiare con gli amici o guadagnare il tuo prossimo Victory Royale in Fortnite. Sia che tu voglia giocare con controlli touch nativi o un controller supportato, è facile passare a Fortnite con Xbox Cloud Gaming.

quante persone giocano fortnite

“Stiamo iniziando con Fortnite e cercheremo di portare più giochi free-to-play che le persone amano in futuro. È un passo importante aggiungere un titolo Free-to-Play al catalogo di cloud gaming mentre continuiamo il nostro viaggio nel cloud” ha aggiunto ancora Catherine Gluckstein.

 

Ti potrebbe interessare