QR code per la pagina originale

Nokia e Windows Phone 7: attrazione fatale? (update)

Nokia potrebbe sviluppare un device pensato per Windows Phone 7? Forse sì. E forse il nuovo CEO potrebbe essere la chiave per sbloccare la situazione

,

Il contesto sembra ideale, tutto sembra spingere nella stessa direzione: un dispositivo Nokia con a bordo Windows Phone 7. Non sarebbe una mossa improvvisa, ma il frutto di un progressivo avvicinamento destinato prima o poi a generare i suoi frutti. Il rumor sta prendendo piede, confermando così aspettative che avevamo suggerito già mesi or sono. Ma le parti sono trincerate nei rispettivi campi base e ad oggi non c’è nulla ad unire le sorti degli uni e degli altri, se non un nome: Stephen Elop, il nuovo CEO Nokia.


C’era una volta Symbian, c’era una volta Windows Mobile. C’erano una volta due gruppi in competizione che si spartivano il mercato senza grossi disturbi esterni. Dopo l’uragano iPhone e lo tsunami Android, però, quei due protagonisti si son trovati tra le mani due asset in pericolo: Windows Mobile è ormai defunto, in attesa del grande rilancio (pieno di promesse) che avverrà nei prossimi giorni, mentre Symbian^3 è relegato ai dispositivi di fascia bassa e non ha velleità competitive con i sistemi operativi di nuova generazione. Le parti ora potrebbero guardarsi negli occhi e capire che hanno forti interessi reciproci da poter portare avanti.

Nokia ha bisogno di una piattaforma software vincente. Microsoft ha bisogno invece di un partner hardware di alto livello per fare il grande balzo. Perchè non unire le sorti e tentare, se non altro affiancando Symbian e Meego, con un device comune?

Le manovre di avvicinamento sono iniziate da tempo. Sono iniziate in ambito DRM con PlayReady (2007); son proseguite portando Silverlight sui device Nokia (2008); si son consolidate nel nome di Navteq sulle soluzioni mappali (2009); si sono evolute scommettendo sulla Unified Communication (2010).

In questo quadro il nuovo CEO Nokia Stephen Elop (ex-Microsoft) sembra poter essere la chiave in grado di sbloccare le cose. Recentemente alcuni rumor davano per possibile addirittura una fusione tra i due gruppi, ma il tutto sembra più materiale da “fantafinanza” che non frutto di una percorribile strategia di breve periodo. Quel che sembra realizzabile, invece, è una scommessa Nokia su Windows Phone 7 forte delle garanzie offerte da Elop.

Se così fosse, Nokia potrebbe avere 3 assi da giocarsi in diversi settori: MeeGo sui tablet, WP7 sugli smartphone e Symbian^3 sui dispositivi mobile più semplici. Ma il tutto rimane ad oggi una semplice ipotesi che vive di condizionali e probabilità. In attesa che Elop completi la virata ed ufficializzi definitivamente la nuova direzione imposta al post-Kallasvuo.

Update
Nokia al momento smentisce. Questa la comunicazione ufficiale in merito:

Le nostre piattaforme sono la Series 40, Symbian e Meego. Tale posizione è stata fortemente confermata dal nostro management durante il Nokia World e non abbiamo intenzione di utilizzare altri sistemi operativi

Notizie su: