QR code per la pagina originale

Ask.com rinasce su iPhone

Il motore di ricerca Ask.com si tuffa nel mercato mobile con il rilascio di un'applicazione destinata ad iPhone, già disponibile per il download

,

A poco più di un mese dall’annuncio relativo alla chiusura, Ask.com presenta un nuovo progetto nel tentativo di non gettare al vento quanto di buono era stato fatto in quasi quindici anni di attività. Nei giorni scorsi l’azienda ha reso disponibile per il download gratuito, direttamente dalle pagine dell’App Store, un software destinato ai device mobile Apple (nessuna indiscrezione al momento in merito alla versione Android) che consente di ottenere risposte e indicazioni in mobilità.

Si tratta di un ritorno alle origini per la società di Oakland, che nell’ormai lontano 1996 aveva fatto il suo debutto in Rete proprio con una piattaforma pensata per rispondere ai quesiti sottoposti al maggiordomo Jeeves. Oggigiorno il Web è ben diverso e sempre più persone scelgono di accedervi anche lontano dalle tradizionali postazioni desktop: per questo Ask.com ha deciso di puntare tutto sul settore smartphone per il suo rilancio.

Da una recente ricerca, commissionata proprio da Ask a un bacino di 1.500 utenti mobile, è emerso che il 66% di questi ultimi avverte la necessità di porre domande rapide attraverso il proprio telefono molto più di quanto non succeda trovandosi di fronte a un computer, il 30% dichiara di navigare per più tempo tramite smartphone che da altre postazioni, il 55% desidera poter leggere informazioni e recensioni riguardanti le attività locali sul display dei device portatili, il 68% vuol sapere se un ristorante nelle vicinanze ha dei posti liberi e, infine, il 38% avverte la necessità di poter eseguire ricerche quando si trova al volante, ovviamente sfruttando le tecnologie di riconoscimento vocale.

La nuova applicazione Ask.com, disponibile per il download anche nel nostro territorio (ma al momento con il solo supporto alla lingua inglese), è basata sul codice che nel 2007 diede vita al software Ask Mobile GPS. Il pacchetto pesa 4,7 MB ed è compatibile con iPhone, iPod touch ed iPad dotati del sistema operativo iOS 3.0 o successivi.

Fonte: PaidContent • Notizie su: