QR code per la pagina originale

Skype, il ripristino su Windows e la patch per Mac

Skype suggerisce agli utenti Windows di chiudere definitivamente il client prima di installare la nuova versione. Disponibile la patch per utenza Mac.

,

I problemi che hanno causato per molti utenti il crash di Skype nei giorni scorsi sono definitivamente superati con le due novità elargite nelle ultime ore dal gruppo. Per quanto riguarda l’utenza Windows, alcune istruzioni sono state rilasciate per ottimizzare le procedure di reinstallazione del client; per quanto riguarda l’utenza Mac è invece disponibile la nuova versione con cui il problema va verso la completa risoluzione.

La versione 5.3.0.116 è la versione diramata dal gruppo per risolvere i problemi dell’utenza Windows. Coloro i quali sono incappati nel crash della versione 5.3.0.111 hanno dovuto rimuovere manualmente il file shared.xml, oppure hanno potuto semplicemente sostituire la vecchia versione con la nuova, ma non in tutti i casi la procedura è andata a buon fine. Per questo motivo Skype consiglia di provvedere alla reinstallazione soltanto dopo aver chiuso ed eventualmente rimosso la precedente (con tanto di riavvio del sistema): soltanto procedendo dopo aver definitivamente chiuso Skype 5.3.0.111 è possibile ripristinare la situazione correttamente sfruttando il download della nuova release riveduta e corretta.

La nuova versione pensata per l’utenza Mac è invece stata rilasciata soltanto nelle ultime ore e fa capo all’identificativo 5.1.0.968. Anche in questo caso i consigli elargiti per l’utenza Windows rimangono validi: prima di installare la nuova versione occorre chiudere completamente la precedente poiché una sessione ancora attiva potrebbe pregiudicare il fix.

Coloro i quali hanno identificato e cancellato il file shared.xml, riuscendo così ad accedere nuovamente a Skype, non necessitano dell’installazione degli hotfix rilasciati in queste ore per Windows e Mac. Nessuna notizia, al momento, relativamente alla versione per Linux, per cui Skype ha comunque promesso apposita patch in tempi rapidi.

Fonte: Skype • Notizie su: