QR code per la pagina originale

Stasera la WWDC 2013, sui cartelloni il 7 e la X

Stasera alle 19.00 il keynote Apple alla WWDC 2013: i cartelloni suggeriscono l'arrivo di iOS 7 e OS X 10.9 e, forse, anche un rebranding.

,

Tutto pronto in quel di San Francisco per l’inaugurazione della WWDC 2013, quando alle 19.00 – orario italiano – Apple svelerà parte dei suoi progetti per il futuro. Sono molte le indiscrezioni che circolano sulla stampa specializzata, e altrettante le conferme sull’assenza di nuovi iDevice, ma interessanti informazioni potrebbero provenire dai manifesti appesi presso il Moscone Center, la location dell’evento.

Grazie a un’immagine pubblicata da AppleInsider, si nota come Cupertino abbia voluto lasciare alcuni indizi – per verità non troppo velati – sui suoi piani futuri. Su due cartelloni, infatti, si leggono la cifra 7 e la lettera X. A che cosa si potranno mai riferire?

Il riferimento è ovviamente a iOS 7, il nuovo sistema operativo mobile completamente rielaborato in chiave minimalista da Jonathan Ive, e a OS X 10.9, la rinnovata versione del sistema desktop di cui ancora non si conosce il nome del felino associato, così come da tradizione Apple.

Per quanto riguarda iOS 7, la cifra è riportata su sfondo bianco con dei colori variegati, lo stesso stile utilizzato per rappresentare le icone del logo della WWDC 2013. Per OS X 10.9, invece, si è scelto di adagiare la lettera sulle tonalità del verde, quasi fosse un panorama naturale. Il font prescelto sarebbe l’Helvetica Neue Ultra Light, in contrapposizione al Myriad Pro in uso sull’attuale iOS 6 e su OS X 10.8.

Non è dato sapere se questi manifesti fungano solamente d’anteprima – una sorta di appetizer di quel che succederà durante il keynote – o se Apple abbia optato per un completo rebrand dei suoi prodotti. Se così fosse, anche nei nomi la Mela avrebbe deciso di seguire il minimalismo rigoroso tipico di Jonathan Ive, con la rimozione di tutti quegli elementi tipografici forse superflui. Non vi è bisogno, effettivamente, di chiamare il sistema operativo mobile con iOS, è sufficiente sapere a che versione sia arrivato. E lo stesso vale anche per OS X: dopo la perdita del prefisso “Mac” voluta con l’introduzione di Lion, ora rimarrebbe soltanto la numerazione romana.

Si tratta ovviamente di speculazioni che non hanno molta ragione di essere ulteriormente analizzate, anche perché fra qualche ora tutte le risposte verranno svelate a developer e pubblico. Appuntamento, allora, a questa sera dalle 19.00.

Galleria di immagini: iOS 7, il concept di Philip Joyce

Fonte: AppleInsider • Immagine: AppleInsider • Notizie su: , , , ,