QR code per la pagina originale

Nokia Symbian, lo store chiude il 1 gennaio

Dal 1 gennaio 2014 Nokia non accetterà più nuovi contenuti per lo store Symbian, né aggiornamenti per le applicazioni già pubblicate.

,

Nokia Symbian, ultimo atto. Dal 1 gennaio 2014 gli sviluppatori non potranno più pubblicare nuove applicazioni sullo store del sistema operativo che ha permesso al produttore finlandese di dominare il mercato mobile fino al 2010. Stessa sorte toccherà a MeeGo, che ha avuto una vita ancora più breve (meno di due anni). Come è noto, Nokia ha scelto Windows Phone per gli smartphone e Asha per i feature phone, ma ora le sorti di queste due piattaforme saranno completamente nelle mani di Microsoft.

Pochi giorni fa, gli sviluppatori Symbian e MeeGo hanno ricevuto una email con la quale Nokia ha comunicato che, partire dall’inizio del 2014, lo store non accetterà nuovi contenuti o aggiornamenti delle applicazioni già pubblicate. Inoltre, non verrà più fornito nessun supporto, in quanto tutte le risorse saranno spostate su Windows Phone e Asha. Il produttore invita quindi gli sviluppatori delle vecchie piattaforme ad investire il proprio tempo nella realizzazione di app per i nuovi sistemi operativi.

L’ultimo smartphone basato su Symbian è stato il Nokia 808 PureView, le cui tecnologie fotografiche sono state integrate nel Nokia Lumia 1020. A metà giugno, l’azienda di Espoo aveva confermato che il supporto per gli utenti terminerà nel 2016. Per gli sviluppatori, la scadenza è stata anticipata di due anni.

Chi ha utilizzato un dispositivo Symbian in passato, troverà una sua funzionalità nei nuovi Windows Phone. Nokia infatti ha annunciato la versione beta di Glance Background, un’app con opzioni simili allo Sleeping Screen dei vecchi Symbian. L’utente può impostare un’immagine di sfondo per il Glance screen dei Lumia 1020, 925, 920, 820, 720 e 620, creare uno sfondo dalle proprie immagini e applicare effetti con un semplice editor. L’app richiede prima l’installazione dell’update Amber con Windows Phone GDR2.

Fonte: Neowin • Immagine: Nokia • Notizie su: