QR code per la pagina originale

La musica di Deezer arriva su Chromecast

Deezer annuncia il supporto a Chromecast: sarà possibile ascoltare in streaming gli oltre 30 milioni di brani della piattaforma anche sul televisore.

,

Il catalogo musicale di Deezer sta per fare il suo debutto su Chromecast. La piattaforma di streaming annuncia ufficialmente che, a partire dalla giornata di domani, gli iscritti alla formula Premium+ (9,99 euro al mese, al momento in offerta limitata a 4,99 euro al mese) potranno riprodurre gli oltre 30 milioni di brani a disposizione anche sul televisore in salotto, grazie al dongle HDMI commercializzato da Google: sarà sufficiente aggiornare l’applicazione per smartphone e tablet.

Vogliamo che tutte le persone che amano la musica possano scoprirla senza alcun limite. Il nostro servizio è già disponibile su più device di qualsiasi altro player del settore e ora siamo convinti che l’integrazione con Chromecast possa abbattere ulteriormente le barriere musicali.

Queste le parole del fondatore Daniel Marhely, riportate nel comunicato stampa giunto oggi in redazione. La trasmissione delle canzoni sul televisore avverrà in un modo già ben familiare a tutti coloro che sono in possesso di Chromecast, ovvero tramite il pulsante “Cast” posizionato nella parte superiore dell’interfaccia. Inclusa anche una funzionalità inedita che permetterà a più utenti di agire con l’app sulla stessa TV in contemporanea, combinando i propri brani preferiti con i consigli del team editoriale della piattaforma, dando così vita a delle vere e proprie playlist personalizzate.

La musica di Deezer arriva sulla TV, grazie all'integrazione con Chromecast: ecco l'interfaccia

La musica di Deezer arriva sulla TV, grazie all’integrazione con Chromecast: ecco l’interfaccia

Come ben visibile dallo screenshot allegato, la UI studiata mette al centro di tutto la copertina dell’album, fornendo al tempo stesso indicazioni sul nome dell’artista o della band, oltre ovviamente al titolo dell’album e alle indicazioni sulla riproduzione (tempo trascorso, durata del pezzo, shuffle e repeat). Non manca infine il supporto alle feature Flow ed Esplora lanciate di recente, che consentono di scoprire nuova musica grazie al sistema di consigli personalizzati forniti da Deezer.