QR code per la pagina originale

Linux approda sui portatili Dell

,

Alcune settimane fa Dell ha inaugurato un sondaggio online per sapere se ai suoi clienti interessava poter scegliere quale Sistema Operativo installare sui propri sistemi. In altre parole si chiedeva agli utenti se volessero scegliere fra Linux e Windows.

Il risultato? Dell ha dovuto annunciare ufficialmente che presto quest’opzione sarà disponibile.

Ci sono ancora molti punti da discutere, primo fra tutti la distrubuzione da installare sui suoi sistemi. In secondo luogo la questione driver. Dell sembra intenzionata a installare solo software open source, precludendo quindi l’accesso a software e driver proprietari (segnalo il player flash e i driver grafici, ma anche i firmware dei chip wi-fi Intel).

Un bel problema: per molti dispositivi, infatti, non esistono driver né closed né open source, per altri ne esistono solo di proprietari.

Sicuramente Dell risolverà la questione, anche a costo di ripiegare su driver closed. Penso inoltre che Dell sceglierà una distribuzione user friendly, che si integri nel migliore dei modi con windows, evitando quindi le distribuzioni più ostiche.

Dell non è il primo produttore di PC che sceglie di supportare apertamente un Sistema Operativo open source (in precedenza c’è stato un tentativo di HP su notebook), comunque questo è un risultato notevole per tutta la comunità dei suguaci del “pinguino”.

Si spera che altri produttori si uniscano a Dell e offrano un sistema operativo diverso da Windows.

In ultimo vorrei porvi una domanda: perché il sondaggio ha dato un esito così favorevole a linux? Gli utenti vogliono davvero avvicinarsi a linux o semplicemente non vogliono windows e quindi vogliono pagare meno i computer Dell?