QR code per la pagina originale

La PS3 Slim è in Italia

La nuova Sony PS3 Slim è in Italia e dovrà ora tentare di rialzare il brand PlayStation in una stagione natalizia che vede Xbox 360 e Nintendo Wii presentarsi alla griglia di partenza in vantaggio. Sony farà leva su dimensioni minori e migliorìe hardware

,

Presentata in occasione del recente GamesCom, la PlayStation 3 Slim è da poche ore ufficialmente in Italia. La versione ridotta della console Sony, infatti, ha fatto capolino nei negozi e si prepara a sfidare la concorrenza nel tentativo di rilanciare il brand PlayStation in un mercato nel quale Xbox e Wii si son fatti troppo ingombranti per poter lasciare ossigeno al vecchio blasone della console giapponese.

Mentre in molti si preparano a valutare come investire il proprio denaro per gli acquisti natalizi, GamesNation ha analizzato quelle che sono le principali caratteristiche di una console che giunge al mercato al prezzo ufficiale di 299 euro (100 euro in meno rispetto alla versione originale). Il prezzo di mercato della nuova PS3 Slim, infatti, è ancora di 50 euro al di sopra dei 249,99 previsti per una Xbox 360 Elite ed è su questa differenza che Microsoft sta giocando per costringere all’angolo Sony.

Rileva GamesNation:

  • «Cerentemente al nome, la Slim è il 33% più sottile e il 36% più leggera rispetto alla PlayStation 3 classica. Sempre in termini di percentuale, la nuova console consuma il 34% in meno di energia e le ventole sono ancora più silenziose;
  • Nella parte posteriore, la Slim è dotata della classica serie di connessioni, tra cui uscita HDMI (adesso di dimensioni inferiori), porta Ethernet e connettore IR, e infine la cara vecchia uscita AV;
  • La nuova console è adesso colorata con un nero opaco che, al prezzo di una minore lucentezza, resiste meglio ai graffi e alla formazione repentina di polvere;
  • Nella parte anteriore la PS3 Slim non apporta alcuna novità e non riporta in vita gli ingressi per le schede di memorie di cui erano dotate le prime versioni di PlayStation 3 da 60 GB. Sono ancora ovviamente presenti le due porte USB;
  • Come già detto, la console non porta più il vecchio logo PlayStation 3 con il font di Spider-Man sulla parte superiore, ma mostra il nuovo e tondeggiante logo PS3;
  • I pulsanti di accensione e di uscita del disco sono adesso leggermente più prominenti;
  • Internamente la PS3 Slim sfoggia i migliori potenziamenti. Secondo quanto affermato da un orgoglioso Kaz Hirai, l’architettura interna del sistema PS3, dai semiconduttori al sistema di raffreddamento, è stata completamente ridisegnata;
  • La retrocompatibilità con i giochi PS2 è ancora esclusa e rimane un’esclusiva delle prime versioni da 60 GB;

Sony PS3 Slim

  • Nuova grande assente è l’opzione OS che permette di installare nuovi sistemi operativi. La PS3 Slim, dunque, non concede più l’installazione di Linux;
  • L’hard disk è adesso più capiente, con 120 GB disponibili per la memorizzazione. Sono sempre più insistenti le voci riguardo una futura versione con ben 250 GB di hard disk, ma fino a questo momento non ci sono conferme ufficiali;
  • Il cavo HDMI continua ad essere escluso dalla confezione che, all’acquisto, offre in dotazione un controller wireless, un cavo AC, un cavo AV ed il cavetto USB. Nessun gioco incluso, ma è lecito aspettarsi dei bundle in occasione del periodo natalizio;
  • La nuova PS3 Slim è dotata della funzionalità BRAVIA Sync che permette di controllare la XMB su televisori Bravia, tramite connessione con cavo HDMI, e supporta il Dolby TrueHD e il DTS-HD Master Audio via bitstream;
  • Sony ha firmato un accordo con alcuni importati case di produzione cinematografiche, tra cui Paramount, Disney e Universal, per l’aggiunta di film acquistabili o disponibili al noleggio su PlayStation Store a partire da novembre. Questa funzione sarà disponibile anche nelle precedenti versioni di PS3, ma il lancio del servizio è stato appositamente pensato per l’aumento delle capacità di memorizzazione dei nuovi hard disk».