QR code per la pagina originale

OnePlus 7: schermo slider e 10 GB di RAM?

Il OnePlus 7 dovrebbe avere uno schermo con meccanismo a scorrimento, un processore Snapdragon 855, 8 o 10 GB di RAM e 128/256 GB di storage.

,

Come da tradizione, il produttore cinese non dovrebbe partecipare al Mobile World Congress 2019 di Barcellona, in quanto organizza eventi privati per l’annuncio dei suoi smartphone. Il OnePlus 7 verrà probabilmente svelato nel mese di maggio e arriverà sul mercato nei giorni successivi. Nelle ultime ore sono iniziate a trapelare le prime indiscrezioni sullo smartphone di fascia alta che potrebbe debuttare insieme al modello 5G.

Il design ha subito qualche modifica da una generazione all’altra. Il OnePlus 6 aveva un notch tradizionale nella parte superiore dello schermo, mentre per l’attuale OnePlus 6T è stato scelto un notch a goccia (waterdrop). Il OnePlus 7 potrebbe essere “full screen”, quindi senza nessun notch. In base all’immagine apparsa online nel fine settimana, il prossimo modello avrà uno schermo slider che nasconde i sensori e la fotocamera frontale. Un simile meccanismo è stato adottato da Honor per il Magic 2, da Oppo per il Find X e da Xiaomi per il Mi MIX 3. Al momento sembra questa la soluzione migliore per incrementare lo screen-to-body ratio.

Essendo uno smartphone di fascia alta si prevedono specifiche simile a quelle dei dispositivi concorrenti: display AMOLED di almeno 6,4 pollici, processore Snapdragon 855, 8 o 10 GB di RAM e 128/256 GB di storage. Per quanto riguarda la doppia fotocamera posteriore è possibile la presenza di un sensore Sony da 48 megapixel che, sfruttando il pixel binning, permetterà di ottenere immagini da 12 megapixel più nitide in condizioni di scarsa illuminazione.

Il OnePlus 6T integra un lettore di impronte digitali in-display di tipo ottico. Il OnePlus 7 potrebbe avere un sensore Qualcomm ad ultrasuoni, come quello previsto per i Samsung Galaxy S10. La batteria non dovrebbe avere una capacità superiore ai 3.700 mAh, ma si ipotizza il supporto della ricarica wireless, considerato che la cover è in vetro. Il sistema operativo sarà certamente Oxygen OS 9.x basato su Android 9 Pie. Il prezzo subirà un leggero ritocco verso l’alto, ma sarà comunque inferiore a quello dei diretti concorrenti.