QR code per la pagina originale

AirPods 2, lancio nella prima metà del 2019

Apple potrebbe lanciare la seconda versione di AirPods nella prima metà del 2019: incorporerà sensori per il monitoraggio della salute.

,

La seconda versione delle AirPods, le cuffie wireless di Apple, potrebbe giungere nella prima metà del 2019. È quanto riferisce DigiTimes, sulla base di alcune informazioni raccolte dai partner asiatici di Cupertino, sebbene dalla società californiana non siano giunte conferme in merito. Le AirPods 2 potrebbero caratterizzarsi per nuovi sensori, tutti declinati in un’ottica di salute.

La prima versione di AirPods è stata un grande successo per Apple, in particolare durante l’ultima stagione natalizia. Gli auricolari senza fili, infatti, sono divenuti talmente popolari da divenire un vero e proprio meme sotto Natale. Forte di questo consenso, il gruppo di Cupertino starebbe già pensando alla seconda versione, con delle funzionalità rinnovate.

Secondo quanto riferito da DigiTimes, la società potrebbe lanciare il nuovo modello nella prima metà del 2019, forse addirittura in primavera in concomitanza con la presentazione dei nuovi iPad classici e del rinnovato iPad Mini 5. Tra le modifiche attese, un design più leggero e l’inclusione di nuovi sensori, questi ultimi declinati all’universo della salute.

Le dimensioni degli auricolari, molto ridotte, potrebbero limitare il numero di sensori compatibili con lo spazio limitato sotto la scocca. Tuttavia, si parla di un possibile accelerometro, per controllare con più precisione i movimenti del corpo e vagliare le attività di workout, in abbinato ad altri dispositivi come iPhone e Apple Watch.

La testata, inoltre, sembra suggerire un aumento di prezzo rispetto alla generazione attualmente in commercio, proprio dovuto al design rinnovato e alle nuove funzionalità. Ancora, potrebbe essere rivisto tutto il sistema di ricarica wireless, con l’abbinamento a una custodia compatibile con lo standard Qi e con AirPads, il tappetino di alimentazione per iDevice di Apple non ancora apparso sul mercato. Come già accennato, dalla società di Cupertino non giunge alcuna conferma, di conseguenza non resta che attendere ulteriori indiscrezioni.

Fonte: DigiTimes • Via: 9to5Mac • Immagine: Apple