QR code per la pagina originale

Huawei P30 e P30 Pro, schermo OLED e Kirin 980?

I futuri Huawei P30 e P30 Pro dovrebbero avere uno schermo OLED con notch a goccia, Kirin 980, 8/12 GB di RAM e tre/quattro fotocamere posteriori.

,

A distanza di qualche giorno dalla precedente indiscrezione arrivano dalla Cina le ultime informazioni sui futuri Huawei P30 e P30 Pro. Rispetto agli attuali P20 e P20 Pro si prevedono importanti novità hardware, tra cui il numero di fotocamere posteriori e il tipo di pannello per lo schermo.

A giudicare dai render che circolano da diverse settimane, la prima novità sarà il notch a goccia nella parte superiore dello schermo. Entrambi avranno un display OLED, ma quello del modello Pro sarà curvo sui lati. Le diagonali dovrebbero essere 6,1 pollici per P20 e 6,5 pollici per P20 Pro, mentre la risoluzione sarà quasi sicuramente full HD+. Sul retro e nella cornice inferiore non è previsto nessun lettore di impronte digitali, quindi verrà nascosto sotto lo schermo.

Secondo la fonte cinese, il P30 avrà le stesse fotocamere posteriori del Mate 20 Pro, ovvero sensori da 40, 20 e 8 megapixel, abbinati rispettivamente ad obiettivi standard, grandangolare e tele con zoom ottico 3x. Il P30 Pro dovrebbe invece avere una quarta fotocamera di tipo ToF (Time of Flight) che può essere sfruttata per l’effetto bokeh e applicazioni AR.

Nessun dubbio per quanto riguarda il processore. Entrambi gli smartphone integreranno il Kirin 980 con Dual NPU. La quantità di RAM dovrebbe essere 8 GB per P30 e 12 GB per P30 Pro. Nessuna informazione sullo storage, ma non sarà certamente inferiore ai 128 GB. Possibile infine il ritorno del jack audio da 3,5 millimetri. Il sistema operativo sarà Android 9 Pie con interfaccia EMUI 9.1.

L’annuncio degli Huawei P30 e P30 Pro è previsto per marzo. Il produttore cinese ha tuttavia programmato un evento al Mobile World Congress 2019 di Barcellona, per cui potrebbe fare un sorpresa ai suoi fan.

Fonte: Phone Arena • Immagine: 91mobiles.com