QR code per la pagina originale

iOS 12.2 svela nuovi iPad e iPod Touch

L'ultima beta di iOS 12 svela la presenza di nuovi iPad, tra cui la versione classica e iPad Mini 5, nonché di un iPod Touch di settima generazione.

,

L’ultima beta di iOS 12.2, consegnata qualche giorno fa agli sviluppatori, incorpora dei dettagli interessanti sugli iPad e gli iPod Touch che Apple potrebbe presentare a breve, forse già all’inizio della primavera. È quanto conferma il developer Steven Troughton-Smith, dopo aver analizzato a fondo il codice del nuovo sistema operativo.

Così come già anticipato nelle ultime settimane, tra marzo e aprile il gruppo di Cupertino potrebbe presentare dei nuovi modelli di iPad. Tra le versioni attese la rinnovata edizione di iPad classico, dopo il successo di iPad 2017 e iPad 2018, e il tanto vociferato iPad Mini 5. A questi si potrebbe aggiungere anche un iPod Touch di settima generazione, dopo la decisione di Apple di resuscitare la linea.

Dalle analisi di iOS 12.2, Troughton-Smith ha rinvenuto la presenza di quattro nuovi tablet: iPad 11.1, iPad 11.2, iPad 11.3 e iPad 11.4. Potrebbe trattarsi di una coppia di nuovi esemplari – iPad classico e iPad Mini, appunto – suddivisi nelle versioni solo WiFi e abilitate alla connettività LTE. Non è però tutto, poiché emerge anche un iPod 9.1, ovvero la settimana generazione di iPod Touch. Nessuno di questi device, inoltre, sembra essere abilitato al supporto per Face ID.

Le indiscrezioni emerse sembrano essere compatibili con le recenti registrazioni di device presso la Eurasian Economic Commission, nonché con i rumor apparsi in Asia da alcuni produttori partner della società di Cupertino. Non dovrebbero esservi grandi novità per l’edizione da 9.7 pollici, con un semplice aggiornamento delle prestazioni e l’inclusione di un processore della famiglia A11 o A12, mentre iPad Mini 5 dovrebbe ricevere un grande speed-bump rispetto alla precedente generazione. Ancora, il device potrebbe incorporare delle funzioni più tipiche della linea Pro, come ad esempio la presenza di quattro speaker. Meno chiaro è il destino di iPod Touch, un device che non viene aggiornato da tempo e ormai ampiamente superato dagli smartphone: non resta che attendere, quindi, la futura presentazione dal gruppo di Apple Park.