QR code per la pagina originale

Nintendo 3DS si avvia alla pensione?

Durante l'ultimo briefing con gli investitori, Nintendo non ha annunciato alcun nuovo titolo per 3DS, che si avvicina inesorabilmente al game over.

,

Solo un anno fa, Nintendo durante un incontro con gli investitori sottolineò che non avrebbe abbandonato il business 3DS e che stava lavorando a nuovi videogiochi per il 2019 e per gli anni successivi. Tuttavia, ieri, il colosso di Kyoto – sempre durante un  briefing con gli investitori – ha fatto intendere che per il Nintendo 3DS il futuro è tutt’altro che roseo: nessun annuncio di nuovi titoli. Non solo: la console portatile non è stata nemmeno citata.

Al momento, non ci sono nuovi giochi first party in programma per Nintendo 3DS e solo una manciata di titoli terze parti verranno rilasciati per la portatile nei prossimi mesi, e di questi uno solo in USA e due in Giappone.

Non abbiamo nulla di nuovo da annunciare riguardo ai software first party per Nintendo 3DS – ha dichiarato un portavoce Nintendo a Kotaku – Possiamo confermare che nuovi software arriveranno da parte di publisher di terze parti

Come è normale che sia – anche in previsione di una nuova portatile che potrebbe essere proprio la nuova versione “lite” e più economica di Nintendo Switch – il colosso nipponico sta poco alla volta abbandonando la sua ultima console handheld. Possibile che Kirby’s Extra Epic Yarn sia l’ultima release first party di 3DS, e difficilmente si vedrà altro di significativo a livello third party.

Niente paura, però: Nintendo continuerà a vendere il 3DS e pure il 2DS ques’anno, come dimostrano le previsioni del colosso, il quale ha dichiarato agli investitori che intende arrivare ad 1 milioni di sistemi 3DS venduti nel 2019. È chiaro che lo farà senza nuovi giochi.

Quindi il Nintendo 3DS è ufficialmente morto? Nì, nel senso che, al momento, il colosso di Kyoto non si sente evidente pronto a pensionare la sua portatile, almeno finché il tanto vociferato Switch lite “solo portatile” non verrà annunciato ufficialmente. Allora il passaggio di testimone sarà inevitabile e automatico.

Fonte: kotaku • Immagine: Flickr