QR code per la pagina originale

LG G8X con lettore per le impronte in-display

LG G8X sarà presentato ad IFA 2019 e sarà il primo smartphone LG con sensore per le impronte in-display.

,

LG porterà ad IFA 2019 il nuovo smartphone G8X i cui primi render sono stati svelati da @OnLeaks e che permettono di valutare non solo l’estetica ma anche le nuove funzionalità del dispositivo. Le forme non dovrebbero discordarsi troppo da quelle dell’attuale LG G8. I render mostrano uno smartphone borderless con un piccolo notch a goccia al cui interno è presente la fotocamera anteriore.

Per la prima volta per uno smartphone LG, il sensore per le impronte dovrebbero essere collocato direttamente sotto il display. Le foto dei render, infatti, mostrano chiaramente come sul lato posteriore non sia presente il sensore per le impronte. Il passaggio a uno scanner in-display è un grande cambiamento per LG. Oggi, il modello G8 dispone di tre metodi per l’autenticazione: un lettore di impronte digitali posteriore, una fotocamera 3D time-of-flight per la scansione del viso e la particolarissima “scansione delle vene della mano”.

Se l’indiscrezione venisse confermata, LG con il suo G8X avrebbe optato per un sistema più concreto ed oggi molto richiesto, quello del sensore per le impronte sotto il display, al posto di una soluzione più fantasiosa come quella del riconoscimento delle vene della mano.

 

Probabilmente mancherà anche la tecnologia Crystal Sound OLED visto che i render mostrano un altoparlante tradizionale nella parte superiore del telefono. Dai render si vende anche il jack da 3,5 millimetri per le cuffie e un pulsante dedicato per l’Assistente Google.

Purtroppo, mancano i dettagli tecnici anche se la base hardware dovrebbe essere quella degli smartphone premium. Android Central afferma che dovrebbe disporre del chipset Snapdragon 855.

Non rimane che attendere ancora qualche settimana per scoprire cosa LG ha in serbo per i suoi utenti. L’appuntamento di IFA 2019 è sempre più vicino.