WhatsApp testa video e foto che scompaiono dopo la visualizzazione

WhatsApp sta testando una nuova funzione che consente di inviare file multimediali che si cancellano automaticamente dopo essere stati visualizzati.

Parliamo di

WhatsApp ha già introdotto da tempo i messaggi effimeri, ovvero quelli che si cancellano automaticamente dopo un determinato lasso di tempo. E adesso i beta tester dell’app su Android hanno iniziato a provare la modalità View Once (Visualizza una volta), che cancella foto e video subito dopo essere stati visualizzati. Stando a quanto riferito da WABetaInfo, ci sarà un pulsante dedicato alla funzione a forma di timer.

Da non confondere quindi con i messaggi che scompaiono succitati, che vengono eliminati entro sette giorni, le foto e i video inviati utilizzando la modalità Visualizza una volta sono monouso – e svaniscono dopo essere stati chiusi. La persona che li ha inviati riceverà una notifica una volta che i file multimediali sono stati visualizzati. Nonostante la nuova modalità in fase di test sia uno strumento interessante per tutelare ulteriormente la privacy, ci sono alcune cose che non quadrano. Come specificato da WABetaInfo, disabilitare le conferme di lettura non impedirà agli altri di essere avvisati se il messaggio monouso è stato aperto (ma chi ha le conferme di lettura disabilitate non riceverà notifiche nel momento in cui il messaggio inviato sarà letto). Nei gruppi, gli utenti saranno in grado di vedere quando gli altri membri hanno aperto i file effimeri anche avendo disabilitato le conferme di lettura. Inoltre, non c’è nulla che impedisca alle persone di fare uno screenshot di un messaggio View Once senza l’utente che lo ha inviato lo sappia.

Secondo quanto riferito, i possessori di dispositivi iOS otterranno la nuova modalità in un secondo momento. Facebook ha annunciato la funzione a giugno, sulla scia del suo aggiornamento delle politiche sulla privacy di WhatsApp (ha fatto marcia indietro sulla sua decisione di limitare le funzionalità della chat verde a coloro che accettano le modifiche). La società ha descritto la messaggistica effimera come un modo per incoraggiare conversazioni più autentiche e intime.

Ti potrebbe interessare