OPPO Find X5 è a prova di spia e individua le telecamere nascoste

OPPO Find X5 e Find X5 Pro possono individuare le telecamere nascoste nelle vicinanze grazie a una particolare applicazione: i dettagli.

Può sembrare una storia uscita dal copione di un nuovo film di James Bond ma non è così: OPPO Find X5 e OPPO Find X5 Pro – qui le nostre prime impressioni su OPPO Find X5 Pro – sono in grado di individuare la presenza di telecamere nascoste nelle vicinanze.

Proprio così: i nuovi smartphone Android di fascia alta del colosso cinese, tramite una specifica applicazione, riescono a scovare la presenza di telecamere spia che potrebbero riprendere i vostri movimenti e in generale violare la vostra privacy.

OPPO Find X5 e Find X5 Pro individuano le telecamere nascoste

Come funziona questa particolare feature? L’idea di fondo è quella di utilizzare i sensori presenti sui telefoni per captare i raggi a infrarossi a cui fanno affidamento le telecamere di sicurezza per riprendere le immagini durante la notte. Per fare ciò, è necessario scaricare l’applicazione Hidden Camera Detection dallo store ufficiale di OPPO e seguire le indicazioni mostrate a schermo a seguito del primo avvio:

  • Disattivare il Wi-Fi e l’hotspot del telefono;
  • Tappare sulla voce “Start scanning” per ricercare l’eventuale presenza di telecamere nascoste;
  • Seguire l’eventuale segnale emesso dal telefono a seguito di un tap sul tasto “Find” nel caso fosse stata individuata una o più telecamere nascoste.

Questa feature è disponibile anche in Italia?

Al momento l’applicazione su cui si basa la feature è disponibile solo per i telefoni muniti del firmware ColorOS 12.1 per i telefoni venduti in Cina. Non c’è da disperarsi: la compagnia ha annunciato che ha intenzione di renderla disponibile al più presto anche per i device con il firmware internazionale e soprattutto anche per gli altri modelli.

Senza ombra di dubbio si tratta di un’ottima funzionalità per tutelare la propria privacy, a maggior ragione per chi si trova spesso in viaggio per lavoro e vuole assicurarsi che non ci siano violazioni della propria privacy durante il soggiorno in un albergo.

Ti potrebbe interessare