QR code per la pagina originale

I tablet più desiderati: Apple iPad e Kindle Fire

Secondo una ricerca di ChageWave l'iPad è ancora il tablet più desiderato, ma Kindle Fire raccoglie risultati incoraggianti

,

Il mercato dei tablet sta crescendo costantemente, arricchendosi di nuovi prodotti. Una ricerca di ChangeWave presenta ora una panoramica dei modelli più desiderati tra i consumatori. E, se non stupisce la presenza dell’Apple iPad come prima scelta tra gli utenti, sorprende che il 22% degli intervistati desideri un Kindle Fire. Il tablet recentemente presentato da Amazon, quindi, è la prima alternativa all’iPad, in un mercato in cui il prodotto Apple la fa da padrona.

È vero che il 65% preferisce ancora un iPad, ma la percentuale raccolta dal Kindle Fire è interessante, soprattutto per un dispositivo presente sul mercato da pochissimo tempo. Ma a rendere Kindle Fire così desiderato e competitivo è, molto probabilmente, il prezzo che, non superiore a 199 dollari, lo rende più accessibile alla massa delle persone, che non possono permettersi un ben più costoso iPad. Sul prezzo viene così a svilupparsi una concorrenza diretta che invece software e hardware non consentirebbero, rendendo oggi iPad e Fire due dispositivi in parziale sovrapposizione.

Il risultato è ancora più sorprendente se si paragona alle percentuali raccolte da modelli presenti sul mercato da più tempo. Un esempio è il Samsung Galaxy Tab che è fermo al 4%. Tuttavia queste cifre non si traducono automaticamente in acquisti: per adesso il 7% ha preordinato il Kindle Fire, oppure ha valutato come “molto probabile” l’acquisto. Ma il 12% ha indicato come “abbastanza probabile” la scelta, il che lascia intendere un certo margine per un ripensamento.

Ciò che è sicuro è l’interesse dei consumatori verso i tablet: se l’anno scorso solo il 4% era intenzionato ad acquistarne uno entro 90 giorni, oggi questa percentuale è salita al 14%, ovvero più del triplo.

Un altro fattore potrebbe favorire la scelta di un Kindle Fire rispetto ad un Apple iPad, ovvero il desiderio dei genitori di offrire ai propri figli un dispositivo poco costoso e adatto ai bambini. È possibile, infatti, acquistare ben due Kindle Fire e risparmiare soldi rispetto ad un iPad. Un aspetto che Apple non può non considerare, se non vuole rischiare in futuro un cambio di tendenza.

Fonte: Electronista • Via: Zdnet • Immagine: LGEPR • Notizie su: