QR code per la pagina originale

Groupon sfida PayPal e Square

Groupon inizia la fase di test di un lettore portatile di carte di credito da distribuire ai commercianti che utilizzano i propri coupon.

,

Groupon sta attualmente testando un lettore di carte di credito dedicato ai commercianti che, una volta lanciato pubblicamente, andrà a competere direttamente con i servizi simili offerti da PayPal e Square. Lo riporta Bloomberg, che spiega come abbia appreso la notizia da una fonte vicina alla società.

Il lettore per carte di credito sarebbe prodotto dalla Infinite Peripherals Inc. ed è stato progettato proprio con l’obiettivo di fornire un valido strumento che possa agevolare la vendita dei prodotti di quelle aziende che collaborano con Groupon. Il dispositivo dovrebbe collegarsi ad uno smartphone tramite il jack per le cuffie (seguendo pedissequamente l’idea originale di Square), e attualmente sarebbe in fase di test presso decine di commercianti della San Francisco Bay Area.

Groupon si è rifiutato di confermare e commentare qualsiasi indiscrezione circa l’arrivo di un dispositivo del genere, ma appare chiaro come lo stesso potrebbe aumentare le entrate aziendali provenienti da negozi e ristoranti che utilizzano i coupon per spingere le proprie vendite. In aggiunta a Groupon Now, servizio lanciato lo scorso anno che consente agli utenti di scaricare i coupon direttamente dagli smartphone, una novità di tale calibro potrebbe offrire un valore aggiunto sia alla società che ai partner. Difficile in questa fase capire quale possa essere l’integrazione tra il sistema dei pagamenti e quello dei coupon, ma è presumibile anche una semplice diversificazione dei modelli di introito così da rafforzare le possibilità di monetizzazione dell’azienda.

Groupon ha perso il 42% del proprio valore in Borsa dall’inizio del 2012 ed ha bisogno di forti novità che possano riportare l’azienda ai fasti di un tempo. Le ultime indicazioni sembrano aver riportato in parte l’ottimismo sulla proposta di Groupon e la nuova sfida a PayPal e Square rappresenta ora l’estremo rilancio.

Commenta e partecipa alle discussioni