QR code per la pagina originale

Google Chrome, advertising ed estensioni

Google ha sviluppato un sistema che permetterà di unire le potenzialità degli Adsense con le estensioni per Chrome.

,

Google ha lavorato alla creazione di un sistema che permetterà agli sviluppatori di estensioni di guadagnare utilizzando Google Adsense. Un sistema, quindi, che unisce le potenzialità della piattaforma Google con la pubblicità. Forse meno conosciuto rispetto ad altri tipi di marketplace, il Google Chrome Web Store può contare, infatti, su 310 milioni di utenti.

Le estensioni, inoltre, sono diverse delle applicazioni usate sui dispositivi mobile; Google, ora, mette a disposizione degli sviluppatori uno strumento che permetterà loro di monetizzare le proprie creazioni, anche se questa scelta potrebbe mettere in difficoltà gli utenti e creare qualche imbarazzo iniziale nella comprensione del modo e del perché tali annunci vadano a deturpare le pagine ed i servizi di cui si va a fruire tramite il browser di Mountain View.

Quando la piattaforma di add-ons per Google Chrome vide la luce nel 2009, alcune delle estensioni create avevano come obiettivo proprio quello di bloccare gli ads. Ora queste stesse estensioni potrebbero essere potenzialmente sfruttate per visualizzare la pubblicità, maturazione di un paradosso che Google intende comunque accantonare fin da subito: nessuna estensione potrà intervenire sulla pubblicità delle pagine inserendone di propria in sostituzione, il che va ad evitare chiari conflitti che porterebbero in breve tempo l’idea al macero.

Il sistema sviluppato da Google avrà una struttura possibilmente chiara, che permetterà la visualizzazione delle inserzioni senza che queste ultime interferiscano con altre piattaforme di annunci, oppure con le funzionalità del sito stesso. L’unica cosa che si aspetta con interesse è la reazione degli utenti alla visualizzazione degli annunci all’interno delle estensioni.

Per gli sviluppatori tutto questo rappresenta una sicura occasione di generare guadagni, mentre per Google è un’ulteriore possibilità di estendere il suo regno nel settore dell’advertising online.

Fonte: The Next Web • Via: News Softpedia • Notizie su: