QR code per la pagina originale

PayPal acquista Card.io

Card.io entra a far parte di PayPal: ha catturato l'interesse della società soprattutto per una tecnologia che permette di scansionare le carte di credito.

,

PayPal ha portato a termine una nuova acquisizione: si tratta di Card.io, una società la cui tecnologia permette di scansionare una carta di credito direttamente tramite la fotocamera dello smartphone. Ciò permetterà alla società di rafforzare la propria offerta nel panorama dei pagamenti mobile.

I termini economici di tale accordo non sono stati resi noti, ma la startup con sede a San Francisco ha attirato l’interesse di PayPal nel momento in cui le due parti hanno collaborato per integrare la tecnologia di Card.io nell’app mobile del servizio di pagamento. Lo ha sottolineato Ferguson Hill, vice presidente della divisione global product di PayPal, con un aggiornamento condiviso sul blog ufficiale dell’azienda: «mentre lavoravamo con loro, siamo semplicemente stati catturati dalla creatività e dall’unione dei loro dipendenti. Sono una squadra piena di passione e indipendente che ama risolvere grandi problemi complessi e volevamo che facessero parte del nostro team».

Il team di Card.io entrerà a far parte dello staff di PayPal e, nello specifico, in quel segmento che si occupa del portafoglio digitale; a ogni modo, la tecnologia proprietaria della startup di San Fancisco resterà comunque a disposizione degli sviluppatori, in modo tale che possano integrarla nelle proprie applicazioni e possano così accedere ad una funzione destinata a ricoprire un ruolo estremamente importante nel ponte che dalle attuali carte di credito porta ai futuri strumenti di pagamento digitale in mobilità.

Nel mese di gennaio, Card.io ha peraltro lanciato una propria applicazione per i pagamenti in mobilità, tecnologia che probabilmente verrà integrata nel servizio mobile di PayPal. Tanti i vantaggi che potrà ottenere: Card.io consente infatti non solo di facilitare la procedura di pagamento via smartphone, ma anche potenzialmente di agevolare la verifica delle carte di credito tramite un semplice processo di scansione delle stesse.

Fonte: PayPal • Via: Cnet • Notizie su: ,