QR code per la pagina originale

Coolpix S800c: corpo Nikon, anima Android

Nikon potrebbe annunciare il 22 agosto la propria prima fotocamera della serie Coolpix dotata di sistema operativo Android.

,

Nikon potrebbe presto sposare la causa Android inserendo per la prima volta il sistema operativo di Mountain View all’interno di una propria fotocamera. Il gruppo potrebbe così compiere un passo fondamentale per il settore: adottare un sistema operativo per arricchire l’intelligenza del dispositivo, arricchendo l’esperienza dell’utente e migliorando le opportunità per la gestione dei file relativi alle fotografie ritratte.

L’ipotesi spunta da documentazione depositata da Nikon in Indonesia, referti relativi ad una sconosciuta Nikon Coolpix S800c che potrebbe essere annunciata fin dal prossimo 22 agosto. Tra le caratteristiche trapelate si segnalano lenti 25-250mm, schermo OLED da 3,5 pollici, sistema operativo Android 2.3, modulo GPS e connettività Wi-Fi. Ogni componente ha un suo significato preciso: Android 2.3 è quanto sufficiente per relazionare il dispositivo a Google Play mettendo a disposizione dell’utenza una moltitudine di applicazioni; il modulo GPS è fondamentale per la geolocalizzazione; il modulo Wi-Fi è un elemento cruciale tanto per accedere a Google Play, quanto per trasferire le immagini sotto copertura (il che significa ovviamente anche poter fruire di un hotspot aperto tramite un semplice smartphone).

In occasione dell’evento Photokina (previsto per fine settembre), insomma, Nikon potrebbe avere in mano già una carta importante da giocarsi. Nikon potrebbe insomma cercare un elemento forte per dimostrare che il mondo della fotografia non intende farsi fagocitare dal mondo del software come successo invece in altri ambiti, ma intende piuttosto cavalcare l’innovazione assorbendo le novità per ribadire il fatto che, comunque la si gestisca in post-produzione, una fotografia di alta qualità ed una fotografia ritratta da un telefonino sono e rimangono cose estremamente differenti.

Fonte: Nikon Rumor • Via: Pocket Lint • Notizie su: