QR code per la pagina originale

Kinect 2.0, ecco le specifiche tecniche

Trapelate le caratteristiche tecniche e le funzionalità del sensore di movimento che sarà venduto insieme alla nuova console Microsoft.

,

Sony svelerà questa sera la PlayStation 4 (il keynote inizierà alle 24 ora italiana), anticipando la rivale Microsoft che probabilmente aspetterà l’E3 di Los Angeles per comunicare qualche informazione sulla Xbox 720. Il sito VGleaks ha però pubblicato le probabili specifiche tecniche di Kinect 2.0, il nuovo sensore che diventerà obbligatorio per giocare con la console di prossima generazione.

Kinect 2.0 sarà quindi venduto insieme alla Xbox 720 e offrirà un’esperienza di gioco più realistica e coinvolgente, grazie ai numerosi miglioramenti introdotti in diverse aree. Rispetto all’attuale Kinect, la nuova periferica avrà un campo visivo superiore (70° in orizzontale e 60° in verticale). Ciò permetterà di ampliare lo spazio di gioco e di eliminare il motore per l’inclinazione verticale integrato nella prima versione.

Il flusso RGB (Color Stream) sarà ad alta risoluzione (1920×1080 pixel a 30 fps), un notevole passo avanti rispetto al Kinect 1.0 (640×480 pixel), consentendo di migliorare la qualità in condizioni di bassa illuminazione. Il Depth Stream aumenterà da 320×240 a 512×424, quindi il sensore sarà in grado di rilevare oggetti più piccoli. Il sistema di tracciamento dello scheletro verrà potenziato con nuove funzionalità che permetterà a Kinect 2.0 di rilevare giocatori alti un metro, più giocatori in piedi e seduti, mani aperte e chiuse, articolazioni e rotazione delle articolazioni. La nuova periferica, inoltre, rileverà fino a sei giocatori contemporaneamente, gomiti nascosti da una mano e gambe accavallate.

Confronto Kinect 1.0 - Kinect 2.0

Confronto tra le specifiche di Kinect 1.0 e Kinect 2.0.

Infine, Kinect 2.0 userà una connessione USB 3.0 e ridurrà la latenza dai 90 ms di Kinect 1.0 a 60 ms. Ciò significa che i movimenti verranno rilevati e trasferiti più velocemente all’interno del gioco. Per avere conferma di queste indiscrezioni e delle specifiche hardware della console bisognerà attendere l’annuncio ufficiale di Microsoft entro la fine dell’anno.

Commenta e partecipa alle discussioni