QR code per la pagina originale

Sul bullismo le cose cambiano

Nasce lecosecambiano, un sito che raccoglie i video dei ragazzi che hanno subito discriminazione, in particolare a causa dell'omofobia.

,

Contro il bullismo e l’omofobia è nato un nuovo sito internet, lecosembiano.org, che si candida a diventare un grande archivio video sulle testimonianze dei giovani che hanno subito la discriminazione perché “diversi”. Il sito ha visto la luce grazie alla collaborazione del Corriere della Sera, la casa editrice ISBN ed Enel, e contiene già video e post che arricchiscono il progetto.

Il nome ottimista del sito è perfettamente in linea con lo stile non vittimistico, bensì colorato, fiero, dei video che riportano al centro la questione, assai delicata, del cyberbullismo. La Rete contiene sia i bacilli che gli anticorpi del razzismo: è sufficiente usarla al meglio per combattere il peggio.

L’obiettivo del sito è chiaro: raggiungere il ragazzino che si sente escluso, perduto (emozioni che gli psicologi del’età evolutiva hanno ben spiegato: quel che per un adulto può sembrare uno scherzo di cattico gusto, nella mente di un adolescente può essere vissuto come un autentico dramma), e spiegare che non è affatto così.

Molti, tra ragazzi che hanno vissuto storie simili e personaggi famosi, hanno già caricato il loro video. Il sistema prevede un upload autonomo, proprio come accade negli Stati Uniti con il progetto gemello “It Gets Better”, fondato da una coppia di attivisti gay, che da tre anni raccoglie testimonianze di coming out e adolescenze complicate. Sentirsi meno soli è ovviamente il primo passo verso un’accettazione di sé più matura e solida.

Nel blog del sito si trovano anche delle storie edificanti, come quella del coro gay di Bologna, e come si conviene ai tempi dei social, ci sono anche la pagina Facebook, l’account Twitter e il canale YouTube.

Oltre però alle risorse social, nel sito c’è anche una help area con l’elenco dei numeri di telefono amici e sportelli d’ascolto per ogni regione. Da questa esperienza nascerà anche un libro, “Le cose cambiano”, pubblicato da Isbn con Corriere della Sera.

Fonte: Lecosecambiano • Notizie su: