QR code per la pagina originale

Chromecast: Game Boy, Vimeo, Redbox Instant

Chromecast inizia a mostrare le sue reali potenzialità: grazie al root, alcuni sviluppatori sono già riusciti a farci girare un emulatore del Game Boy.

,

Uno dei punti di forza principali di Android è rappresentato dalla sua versatilità, dalla sua natura open che consente agli sviluppatori di adattarlo a pressoché qualunque ambito. Chromecast, il dongle per la TV presentato la scorsa settimana da bigG, è basato su una versione della piattaforma modificata, ma molto simile a quella già vista in azione su smartphone, tablet e sulla Google TV. Per questo motivo, il device non fa eccezione.

Nel fine settimana GTV HAcker ha pubblicato una guida utile per chi vuole ottenere i permessi di root e, poco dopo, un utente Reddit ha dichiarato di aver modificato il codice di un emulatore Game Boy per l’esecuzione sulla TV tramite Google Chromecast. Il titolo lanciato, Super Mario Bros., viene mostrato all’interno di un riquadro molto piccolo nell’angolo superiore sinistro del televisore, ma si tratta solamente di una prima dimostrazione pratica di ciò che il device potrà offrire in futuro. Ecco il video in streaming di seguito, con protagonisti un notebook, una TV e un gatto intento a fermare il baffuto idraulico italiano di Nintendo.

Va poi segnalato l’interesse nei confronti del progetto dimostrato da realtà come Vimeo e Redbox Instant. I vertici di entrambe le società hanno dichiarato apertamente di essere già al lavoro per integrare al più presto il supporto per il dongle nelle rispettive applicazioni su smartphone e tablet, con l’obiettivo di rendere ancora più impalpabile il divario che ancora separa la fruizione dei contenuti multimediali (in questo caso video) su dispositivi mobile e televisori.

Per ultimo, ma non meno importante, Google ha pubblicato un video tutorial che spiega nuovamente nel dettaglio il funzionamento di Chromecast. È sufficiente configurare il device per l’accesso alla rete WiFi domestica, poi premere il pulsante Cast su smartphone, tablet o notebook per visualizzare immediatamente il contenuto sulla TV.

Fonte: Droid Life • Via: GigaOM • Notizie su: , , ,