QR code per la pagina originale

Google: vorremmo tablet Android come l’HTC One

Hugo Barra di Google invita i produttori OEM a realizzare tablet Android della stessa qualità dell'HTC One, per meglio rivaleggiare l'iPad di Apple.

,

I tablet basati su Android stanno ottenendo un gran successo sul mercato ma non hanno ancora raggiunto il loro pieno potenziale sul fronte della qualità. È quanto ha affermato Hugo Barra di Google, il quale lamenta la mancanza di tablet della stessa qualità dell’HTC One, che abbiano dunque un design premium e specifiche tecniche di fascia alta.

Il vicepresidente della divisione product management di Google invita i produttori di terze parti a creare tavolette digitali che possano meglio rivaleggiare l’iPad di Apple. Secondo quanto dichiarato, il nuovo Nexus 7 si sta avvicinando a tale obiettivo, ma anche gli OEM dovrebbero ideare dispositivi di livello superiore, rifiniti in ogni aspetto proprio come lo sono i più recenti smartphone di punta basati su Android.

«Se guardate l’esecuzione che HTC ha fatto sullo smartphone One, è incredibile. […] Perché nessuno non ha fatto la stessa cosa su un tablet?», spiega Barra, dimostrando pertanto come il gruppo di Mountain View abbia apprezzato il lavoro compiuto dal produttore taiwanese su uno dei migliori smartphone del 2013. Una possibile ragione dietro l’assenza di tablet della stessa qualità dell’HTC One potrebbe risiedere nel prezzo, che i produttori di tali device cercano di mantenere il più basso possibile. Barra sottolinea come stabilendo invece un costo al pubblico tra i 300 e i 400 dollari, si potrebbe fare qualcosa di più sul fronte della qualità.

Un altro dei problemi presentati dai tablet con cuore Android è rappresentato dalle applicazioni disponibili su Google Play: secondo Barra, tale situazione non è ancora perfetta, anche se è notevolmente migliorata nel corso dell’ultimo anno. Google ha comunque lanciato diverse iniziative volte a incoraggiare i developer a creare app ottimizzate per tali device e spera di intensificarne in tal modo la disponibilità.

Fonte: The Verge • Via: Android Authority • Notizie su: ,