QR code per la pagina originale

Instagram cancella le foto caricate con Instance (update)

Le immagini caricate con l'app Instance per Windows Phone 8 vengono eliminate dai server pochi secondi dopo l'upload. Stessa sorte per le vecchie foto.

,

Nonostante le pressioni di Nokia, Facebook non ha ancora rilasciato Instagram per Windows Phone 8. Per questo motivo, sono proliferate applicazioni di terze parti che permettono di caricare le proprie immagini sui server del noto servizio di foto sharing. Una delle app più usate è Instance (nota in precedenza come Itsdagram). Da qualche ora però sono iniziate a scomparire le foto pubblicate dagli smartphone Windows Phone: Instagram ha bloccato Instance.

Nel weekend era stata segnalata l’impossibilità di effettuare il login su Instagram. Lo sviluppatore di Instance, Daniel Gary, ha subito risolto il problema aggiornando la procedura di autenticazione. Instance non sfrutta server intermedi, ma carica le immagini direttamente su Instagram, utilizzando le API del servizio. La nuova versione impediva l’accesso e quindi l’app visualizzava un messaggio di errore. Purtroppo questa soluzione non servirà, dato che da qualche ora Instagram ha iniziato a bloccare l’upload delle foto e a cancellare quelle già caricate con Instance.

Lo sviluppatore probabilmente sapeva che prima o poi ciò sarebbe accaduto. Infatti, Gary ha scritto su Twitter che Instagram ha tutto il diritto di chiudere la porta a chiave, in quanto Instance è stata realizzata mediante il reverse engineering delle API private per consentire agli utenti di caricare le immagini in modo non ufficiale. Provando ad effettuare un upload, dopo pochi secondi la foto scompare dall’account e l’URL per l’accesso diretto non funziona più.

Non è chiaro se la stessa sorte colpirà le altre app di terze parti. Al momento Instagraph di Venetasoft e Hipstamatic Oggl funzionano regolarmente, in quanto usano le API pubbliche.

Update: Un portavoce di Instagram ha confermato che sono state aggiornate le API per combattere lo spam e prevenire futuri attacchi migliorando la sicurezza. L’update non è stato effettuato per colpire le app di terze parti. Gli utenti Instance possono ora caricare le immagini sull’account, ma non possono essere viste dalle altre persone.

Update 2: Instagram ha nuovamente aggiornato le API e i filtri anti spam. Le immagini pubblicate con Instance sono ora visibili a tutti.

Fonte: The Verge • Notizie su: ,