QR code per la pagina originale

iPhone 5S: Foxconn assume 90.000 operai

Foxconn avrebbe ricevuto un ingente ordine da parte di Apple, tale da costringere l'azienda all'assunzione di 90.000 operai: si parla di iPhone 5S.

,

La produzione di iPhone 5S, il nuovo melafonino di alta gamma che Apple potrebbe presentare in autunno, entra nel vivo. Non c’è nulla di più predittivo delle volontà dell’azienda che analizzare i flussi di lavoro dei partner fornitori: solitamente, in prossimità del lancio di un nuovo prodotto, le attività degli impianti cinesi crescono esponenzialmente. Ed è quello che sta succedendo in Foxconn, con l’assunzione di ben 90.000 nuovi operai.

L’indiscrezione è stata lanciata dalla testata Focus Taiwan, sebbene l’affidabilità delle informazioni fornite non sia ancora stata pienamente vagliata. Stando a quanto riportato, Foxconn avrebbe ricevuto un “ordine ingente” da Apple da consegnare in tempi molto ridotti, così si è resa necessaria l’assunzione di un numero incredibile di addetti all’assemblaggio. L’ordine in questione farebbe riferimento proprio a iPhone 5S, considerato come iPhone 5C – o iPhone Low Cost che dir si voglia – pare sia ad appannaggio esclusivo del concorrente Pegatron.

«La fonte ha detto che Hon Hai, il più grande produttore di elettronica al mondo, avrebbe bisogno di personale aggiuntivo per gestire gli ultimi ordini di Apple per la nuova versione di iPhone. La compagnia avrà bisogno di 90.000 nuovi lavoratori nel complesso di Shenzhen, nella provincia di Guangdong, per soddisfare l’ingente ordine di Apple.»

Questo rumor permette non tanto di speculare sulle fasi di produzione di iPhone 5S, quanto di ipotizzare le tempistiche di lancio. I tempi sono ovviamente risicati, la fabbricazione del nuovo melafonino apparirebbe in ritardo sulle tabelle di marcia: è molto difficile, infatti, che una produzione in agosto riesca a soddisfare l’eventuale intera richiesta a settembre. Tornano quindi alla mente le previsioni di Ming-Chi Kuo di KGI Securities – analista solitamente affidabile sul mondo targato mela morsicata – il quale ha fatto esplicito riferimento a un ritardo per iPhone 5S. A settembre, infatti, si vedrà probabilmente il lancio di iPhone low cost, mentre per il dispositivo di alta fascia bisognerà attendere la prima settimana di ottobre.

iPhone 5S non si differenzierà dal suo predecessore iPhone 5, almeno dal punto di vista del design: dimensioni e scocca saranno identiche. A cambiare, però, vi sarà la parte hardware: si parla di un processore della famiglia A7, 2 GB di RAM, un circuito LTE compatibile con tutte le frequenze mondiali, una fotocamera posteriore da 12 megapixel e un lettore di impronte digitali incastonato nel tasto home.

Galleria di immagini: iPhone 5S: le immagini rubate

Fonte: Focus Taiwan • Via: CultOfMac • Immagine: RaiNews • Notizie su: Apple iPhone 5S, , , ,