QR code per la pagina originale

Samsung annuncia il Galaxy S5

Samsung annuncia il Galaxy S5: il nuovo smartphone arriverà nei negozi l'11 aprile con uno schermo più grande, un design più moderno e nuove feature.

,

In occasione dell’evento Unpacked di Barcellona, Samsung ha appena presentato ufficialmente il Galaxy S5. Il nuovo smartphone Android di punta della casa sudcoreana punta su un design simile al predecessore, su una fotocamera avanzata, su caratteristiche waterproof, su tecnologie avanzate per la connettività e su nuove funzionalità software. Quattro le colorazioni annunciate: bianco, nero, oro e blu.

Samsung Galaxy S5

Il nuovo Samsung Galaxy S5 in colorazione blu (immagine: Samsung).

Samsung spiega di aver progettato il nuovo Galaxy S5 tenendo conto delle richieste dei consumatori e per tale motivo ha deciso di migliorare ulteriormente l’esperienza offerta, «tornando alle origini per concentrarsi sul fornire quelle capacità che contano di più per i nostri clienti», ha sottolineato il CEO JK Shin durante la conferenza stampa. È un dispositivo piuttosto grande, ancora più del Galaxy S4: lo schermo passa infatti da una diagonale di 4,99 pollici a una da 5,1 pollici in altissima risoluzione (1920×1080 pixel), mentre il corpo vanta un design moderno, con una scocca posteriore perforata che dona allo smartphone un look glam. Le dimensioni sono di 142,0 x 72,5 x 8,1 millimetri mentre il peso è di 145 grammi.

La quinta generazione della nota gamma Galaxy S vede l’arrivo della certificazione IP67, ovvero di resistenza all’acqua e alla polvere. In tal modo i clienti potranno utilizzare il telefono anche sotto la pioggia o in acqua, per un massimo di trenta minuti e fino a un metro di profondità, senza alcun rischio. Offre anche un lettore di impronte digitali che permette di sbloccare lo schermo semplicemente con un dito, in maniera sicura, e di pagare in mobilità in maniera rapida.

Oggi i consumatori di tutto il globo amano scattare fotografie in mobilità e per tale motivo Samsung ha deciso di puntare maggiormente sulla fotocamera principale, che ha un sensore da ben 16 megapixel e la modalità di messa a fuoco automatica che l’azienda definisce «la più veloce al mondo», e l’avanzato High Dynamic Range (HDR) che permette di catturare colori di un’intensità «sorprendente» in qualsiasi circostanza. Vi è poi una nuova funzione che permette di mettere a fuoco solo il soggetto centrale, sfocando al contempo lo sfondo: l’effetto ottenuto in questo caso è simile a quello garantito dal relativo obiettivo per fotocamere che consente di creare un effetto di profondità di campo (DOF).

Il Samsung Galaxy S5 arriva con il supporto alla connettività Wi-Fi di quinta generazione e 2×2 MIMO, e supporta il 4G LTE. Presente una tecnologia innovativa, la Download Booster, che consente di aumentare la velocità del download dei dati usando il Wi-Fi e il 4G contemporaneamente; si evince dunque come lo smartphone sia stato pensato per garantire una connessione più veloce in ogni situazione, sia che ci si trovi in casa che in mobilità. La restante dotazione hardware include un processore quad core da 2,5 Ghz, 2 GB di RAM, 16/32 GB di memoria interna espandibile via microSD, batteria da 2800 mAh e supporto all’NFC e al Bluetooth 4.0. Presente infine un’ampia gamma di sensori tra cui accelerometro, giroscopio, bussola, sensore di prossimità, di luce ambientale e barometro.

A livello software, vi è una novità dedicata agli appassionati di fitness: con la nuova applicazione S Health 3.0, il Galaxy S5 offre una serie di strumenti per coloro i quali desiderano mantenersi in forma. Oltre a un assistente personale per le attività fisiche, vi sarà anche un contapassi, funzioni per una dieta equilibrata, per gli esercizi e un cardio-frequenzimetro in dotazione, integrato al fine di monitorare i battiti cardiaci. In tal senso, si abbina perfettamente con gli smartwatch Gear 2 e con il braccialetto elettronico Gear Fit. Il sistema operativo in esecuzione è Android 4.4 KitKat.

Il Samsung Galaxy S5 sarà disponibile nei negozi di ben 150 Paesi a partire dall’11 aprile. Il prezzo al pubblico non è ancora stato reso noto.