QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy S6, semplicità e personalizzazione

I nuovi Samsung Galaxy S6 offrono una migliore esperienza d'uso, grazie all'eliminazione del bloatware e alla possibilità di personalizzare la UI TouchWiz.

,

Oltre alle novità estetiche e alla dotazione hardware di alto livello, i Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 edge offrono una migliore esperienza d’uso rispetto al Galaxy S5. Il produttore coreano ha modificato l’interfaccia TouchWiz, rimuovendo il bloatware non necessario, riducendo la lunghezza dei menu e sostituendo molte icone ambigue con un testo più chiaro. La nuova UI ha quindi una struttura più semplice e intuitiva.

Gli utenti che acquisteranno i nuovi Galaxy S6 noteranno diverse novità. I menu elencano un numero inferiore di opzioni rispetto al Galaxy Note 4 e il loro aspetto è stato aggiornato con un look più moderno (merito anche del Material Design di Android 5.0 Lollipop). È stato inoltre ridotto il numero di popup e notifiche. Il potente processore octa core (Exynos 7420) elimina qualsiasi lag dell’interfaccia, consentendo di eseguire le varie operazioni con estrema velocità.

Le icone e il testo sono più semplici e leggibili. Gli utenti possono immediatamente riconoscere le app in base ai colori associati: verde per la app telefoniche, viola per le app video e arancione per le app dei contatti. Sul Galaxy S6 edge la codifica dei colori è ancora più avanzata. L’utente può infatti assegnare un colore diverso a cinque contatti, in modo da identificare subito il mittente quando lo smartphone è appoggiato sul tavolo con lo schermo verso il basso. La funzionalità, denominata People Edge, consente di rispondere velocemente con un swipe verso sinistra.

People Edge

La nuova TouchWiz permette anche di personalizzare l’interfaccia, attraverso la scelta di temi o la modifica di altri elementi, come le icone delle app. Samsung offrirà API pubbliche per consentire agli sviluppatori di creare temi da caricare sullo store.