QR code per la pagina originale

Nintendo NX: metà console e metà mobile?

Nintendo sembra aver intenzione di puntare forte sull'ambito mobile, come rivelano alcuni rumor relative alla piattaforma NX di prossima generazione.

,

La prossima piattaforma videoludica del gruppo giapponese, al momento nota con il nome in codice Nintendo NX, potrebbe essere una sorta di ibrido tra una tradizionale console e un dispositivo mobile. È quanto riportato nel fine settimana sulle pagine del Wall Street Journal, che parla anche di componenti hardware di prim’ordine che la renderanno adatta a competere con la concorrenza di Sony e Microsoft, ovvero PlayStation 4 e Xbox One.

Al momento si tratta di indiscrezioni, che con tutta probabilità non saranno confermate né smentite fino all’annuncio ufficiale, in programma per il prossimo anno. Per quanto riguarda il form factor, i rumor parlano di un prodotto che include sia una parte connessa al televisore che un’altra da portare con sé durante gli spostamenti. Ancora, pare che alcuni sviluppatori di terze parti abbiano già ricevuto il development kit da Nintendo: tra questi figura sicuramente Square Enix, che ha già anticipato l’arrivo di Dragon Quest XI per la piattaforma, con il titolo che uscirà anche su 3DS e PS4. Al momento non ci sono invece informazioni in merito alla data di commercializzazione.

La voce di corridoio risulta credibile soprattutto se si prende in considerazione il fatto che l’azienda ha di recente confermato il proprio interesse nei confronti dell’universo mobile, grazie alla partnership con DeNA che si concretizzerà nel lancio del primo gioco entro la fine dell’anno in corso. Sembra dunque essere questa la strada tracciata dalla nuova presidenza di Tatsumi Kimishima, a capo del gruppo in seguito al decesso di Satoru Iwata. La società ha inoltre svelato il progetto Pokémon Go basato sulle tecnologie di realtà aumentata sviluppato dal team di Niantic, in passato al lavoro su applicazioni di Google come il gioco Ingress.