QR code per la pagina originale

Roaming zero, anche Tiscali Mobile aderisce

Tiscali Mobile conferma che dal 15 giugno i suoi clienti potranno usufruire dei vantaggi del roaming zero.

,

La data dell’introduzione del roaming zero si avvicina. Dopo le conferme, scontate, da parte dei principali operatori italiani, stanno arrivando progressivamente anche le conferme da parte degli operatori virtuali che confermano che i loro clienti potranno approfittare dei vantaggi del roaming zero. L’ultimo in ordine cronologico è Tiscali Mobile. L’operatore, dunque, conferma che dal 15 giugno prossimo tutti i suoi clienti potranno approfittare del nuovo regolamento potendo sfruttare il loro traffico voce ed internet anche all’interno dei paese europei.

Si ricorda, infatti, che il roaming zero permette di abbattere le barriere di comunicazione all’interno dei paesi europei. A partire dal 15 giugno il roaming internazionale sarà solo un pallido ricordo e i cittadini europei potranno continuare a chiamare, messaggiare e navigare su internet all’estero consumando la propria tariffa nazionale. Le conferme che stanno arrivando dagli operatori virtuali sono molto importanti. Il regolamento del roaming zero stabilisce, infatti, un eventuale rinvio sino a 12 mesi per tutti quegli operatori che non riuscissero a sopportare economicamente il cambio tariffario.

Molti temevano, infatti, che gli operatori virtuali, dovendo già pagare i costi di affitto della rete nazionale, non riuscissero a reggere i costi del roaming zero. Così, in Italia, non sembra essere e dopo le conferme di CoopVoce, Fastweb Mobile, PosteMobile ed altri, arriva anche l’adesione da parte di Tiscali Mobile.

I clienti del ramo mobile di Tiscali potranno, preso, approfittare delle loro convenienti tariffe anche all’estero.

Fonte: MVNONEWS • Immagine: Tiscali • Notizie su: