QR code per la pagina originale

YouTube approda sulla Apple Tv

Apple porterà i contenuti di YouTube direttamente nei salotti delle persone grazie ad un aggiornamento gratuito per Apple Tv disponibile a metà giugno. Nel frattempo sarà possibile acquistare Apple Tv con un disco fisso da 160 Gb

,

«Non sarebbe grandioso se si potesse consultare YouTube direttamente dal salotto?», ha domandato Steve Jobs nel corso dell’intervista con Walt Mossberg tenutasi all’interno della quinta edizione del D: All Things Digital. Una rivelazione che porta con sè una grande novità: Apple Tv si trasformerà in una sorta di tv on demand grazie ad un aggiornamento software disponibile gratuitamente a partire da metà giugno. I contenuti messi a disposizione comprenderanno inizialmente migliaia di video provenienti da YouTube, scelti tra i più popolari ed attuali, e verranno costantemente aggiornati a cadenza settimanale fino a giungere alla disponibilità dell’intero catalogo. Sarà inoltre possibile connettersi a YouTube utilizzando il proprio account e gestire così i propri filmati preferiti. «Questa è la prima volta che gli utenti possono navigare, trovare e guardare facilmente i video di YouTube dalla poltrona del proprio salotto, ed è davvero divertente» ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple: «YouTube è un fenomeno mondiale, e Apple TV lo sta portando direttamente da Internet alla TV widescreen del vostro salotto». Sul sito ufficiale Apple è presente un filmato dimostrativo che simula l’utilizzo di Apple TV e del telecomando Apple Remote per scegliere e visualizzare i propri video YouTube preferiti direttamente sul televisore.

La dicitura “designed for Apple Tv” contrassegnerà i video specificatamente pensati per essere visualizzati su Apple Tv: tali filmati saranno disponibili nel formato H.264, capace di offrire una grande qualità video e uno streaming particolarmente efficiente. A partire da metà giugno YouTube renderà tutti i filmati presenti all’interno del portale riproducibili nel formato in alta risoluzione.

Apple ha inoltre annunciato una opzione BTO (Build-to-Order) per Apple Tv che permette di scegliere al momento dell’ordine un hard disk da 160 Gb anzichè del consueto taglio da 40 Gb. Il nuovo hard disk, che presenta una capacità di immagazzinamento quadruplicata rispetto al modello consueto, permette il salvataggio di ben 200 ore di registrazione video, di 36.000 canzoni oppure di 25.000 foto. L’opzione sarà disponibile dal primo giugno ad un prezzo di 399 euro.