QR code per la pagina originale

Le carte di credito sfidano PayPal

Visa e MasterCard collaboreranno per creare un pulsante unico che permetterà alle persone di effettuare gli acquisti online in un click.

,

Le principali compagnie di carte di credito come Visa, MasterCard, American Express e Discover stanno unendo le forze per sfidare PayPal in uno dei suoi terreni più forti, cioè quello dei pagamenti online. Secondo quanto riportano The Wall Street Journal e Bloomberg, le carte di credito sarebbero in trattative  per creare un pulsante dedicato agli acquisti rapidi su Internet per tentare di replicare il successo di PayPal che da tempo offre a chi gestisce un sito di ecommerce di poter implementare il suo pulsante per gli acquisti diretti. L’idea che sta alla base del sistema di PayPal, e che le compagnie di carte di credito vorrebbero seguire, è molto semplice.

Trattasi di un pulsante unico collegato direttamente al proprio account che permette di pagare l’acquisto in un click. Inoltre, la possibilità di poter effettuare pagamenti in maniera più semplice è anche un maggiore stimolo ad utilizzare le piattaforme di ecommerce. Trattasi di un’idea molto semplice ed efficace che è stata seguita anche da Amazon con il proprio pulsante di pagamento. Era, quindi, solo questione di tempo prima che le tradizionali compagnie di carte di credito seguissero l’esempio di PayPal. Non è chiaro, però, quando debutterà questo pulsante unificato. Secondo Bloomberg, infatti, il pulsante è ancora in via di sviluppo e non dovrebbe debuttare prima della fine dell’anno.

Inoltre, Visa e MasterCard non avrebbero ancora iniziato a parlare di questo progetto con i rivenditori, segno che il servizio non è ancora pronto per il grande passo: inevitabilmente i partner sarebbero ben disponibili a recepire tale novità, poiché potrebbe rappresentare un forte boost agli acquisti online in virtù della semplificazione offerta.

Una volta che questo nuovo pulsante sarà disponibile, gli utenti potranno effettuare gli acquisti con un click senza dover ogni volta inserire i dati della loro carta di credito. Oltre che più veloce, questo servizio di pagamento dovrebbe essere più sicuro. Visa e MasterCard utilizzeranno un sistema che andrà a creare un ID digitale temporaneo per ogni acquisto, anziché utilizzare il numero effettivo della carta.

Il debutto di questo pulsante unico metterà la parola fine anche a Visa Checkout e Masterpass, cioè gli isolati tentativi proprietari delle società di carte di credito per rendere più agevoli gli acquisti online: l’unione fa la forza.