QR code per la pagina originale

SpaceX, Crew Dragon parte il 2 marzo, la diretta

NASA conferma il lancio da parte di SpaceX della capsula Crew Dragon il 2 marzo, ecco l'orario e come vederlo in diretta.

,

SpaceX lancerà il 2 marzo la capsula senza equipaggio Crew Dragon dal Kennedy Space Center, a Cape Canaveral, in Florida. Un test di volo importantissimo rimandato già due volte, ma ormai la data e l’orario sono definitivi. Il lancio avverrà alle 8:45, ora italiana: un razzo Falcon 9 trasporterà la capsula verso la Stazione Spaziale Internazionale.

Il volo durerà 27 ore, per poi agganciarsi alla ISS. Trasporterà alcuni rifornimenti, per poi tornare sulla Terra l’8 marzo. Questi test sono necessari per un futuro in cui Crew Dragon trasporterà gli astronauti alla ISS. L’ultima missione dello Space Shuttle risale al 2011, per ora la NASA paga la Russia per il “passaggio” nello spazio tramite la Soyuz.

I contratti per questo sono stati affidati già dal 2014 a SpaceX e Boeing: il programma ha subito ritardi poiché i requisiti di sicurezza sono molto più severi per i voli con equipaggio rispetto alle missioni per dispiegare i satelliti. Nessuno infatti vuole rivivere le tragedie delle navicelle spaziali statunitensi Challenger e Columbia, che si sono disintegrate a mezz’aria nel 1986 e nel 2003.

In ogni caso SpaceX dovrà risolvere diversi problemi riguardo Crew Dragon, sicuramente prima che la capsula porterà umani nello spazio. Il governo USA ha infatti rilasciato un report nel 2018, in cui il comitato consultivo sulla sicurezza della NASA ha rilevato diverse criticità, tra cui la scelta di SpaceX di fare il rifornimento di carburante mentre l’equipaggio è ancora a bordo.

Se il test di volo finalmente andrà a buon fine, SpaceX condurrà la prima missione con equipaggio della capsula nel luglio 2019, un mese dopo rispetto a quanto inizialmente previsto. NASA spera di ottenere la certificazione su Crew Dragon per portare gli astronauti alla ISS entro la fine del 2019. Il lancio di Crew Dragon può essere seguito in diretta su NASA TV, ma molto probabilmente a breve sarà disponibile anche la diretta streaming su YouTube.