QR code per la pagina originale

Facebook ha più di 60.000 server

In soli sei mesi, Facebook ha raddoppiato il numero dei suoi server, passando dai 30.000 di novembre 2009 agli attuali 60.000. Un'esigenza data dalla mole di connessioni contemporanee degli utenti e dal numero di file caricati ogni secondo

,

La crescita di Facebook non è definibile solo in termini di utenti iscritti, ma anche con il numero di server utilizzati. Diverse fonti hanno pubblicato l’immagine di un grafico realizzato da Rich Miller su DataCenterKnowledge, secondo cui Facebook utilizza 60.000 server. Un numero impressionante che doppia il numero di server utilizzati solo sei mesi fa.

La spiegazione di questa stima è facile da definirsi: Facebook non è solo il social network con più iscritti al mondo, ma anche il maggior sito di condivisione di fotografie. E l’interesse degli utenti nel settore video potrebbe aver spinto Facebook a potenziare le proprie infrastrutture per contenere l’immensa mole di dati che ogni giorno aumenta a ritmo crescente.

Ma di per sè, la semplice gestione delle interazioni di oltre 400 milioni di utenti necessita di un numero di server elevato. E sembra non essere finita qui. La costruzione di una nuova server farm in Oregon indica che il numero dei server potrebbe aumentare presto: non è un segreto, infatti, che Facebook punti direttamente al miliardo di iscritti.

Alcune statistiche mostrano che gli utenti trascorrono ogni giorno circa 16 miliardi di minuti su Facebook: ogni settimana vengono pubblicati 6 miliardi di contenuti (aggiornamenti di stato, foto e note). Ogni mese vengono caricate 3 miliardi di fotografie e gli utenti visualizzano più di 1 milione di foto al secondo. Tutti questi dati richiedono ai server di eseguire più di 50 milioni di operazioni al secondo. Infine più di 1 milione di siti hanno implementato le funzionalità di Facebook Connect.

Facebook, a Novembre, ha dichiarato di possedere 30.000 server, ma le stime pubblicate indicano che la cifra è oggi più che raddoppiata. Tale traguardo inserisce Facebook in una speciale classifica, ovvero quella delle aziende che posseggono più server al mondo, che vede Intel al primo posto con circa 100 mila server all’attivo.

Non sono noti i dati ufficiali, invece, relativi a Google e Microsoft. Google ha dichiarato di possedere 450.000 server nel 2006, ma è logico immaginare che il numero sia prossimo al milione di server, oggi. Microsoft potrebbe essere invece molto vicina ai 500.000 server.

Notizie su: