QR code per la pagina originale

Windows 10, i più frequenti problemi di upgrade

Windows 10 è in distribuzione dal 29 luglio ed in alcuni casi l'upgrade può causare problemi; ecco alcuni dei più frequenti ed il loro significato

,

La distribuzione di Windows 10 è iniziata il 29 luglio e secondo Microsoft continuerà ancora per diverse settimane. Come noto, gli utenti che hanno prenotato la loro copia upgrade riceveranno una notifica non appena Windows 10 sarà stato scaricato e sarà pronto all’installazione sul PC. Per gli impazienti, esistono anche alcuni trucchi che consentono di forzare il download del sistema operativo e passare così subito alla sua installazione.

Dal giorno del lancio, però, alcuni utenti hanno iniziato a segnalare diverse tipologie di problemi durante la fase dell’upgrade che hanno impedito o rallentato l’installazione del nuovo sistema operativo sui loro PC. Alcuni problemi, in realtà, sono stati causati dagli utenti stessi ma in ogni caso appare abbastanza normale che tra i milioni di PC sottoposti ad upgrade un piccolo numero possa presentare alcuni problemi. In ogni caso, Microsoft sta lavorando duro affinché tutti possano disporre della migliore esperienza d’installazione e d’uso possibile di Windows 10. Ecco dunque il significato e la risoluzione di alcuni dei più frequenti problemi a cui gli utenti possono imbattersi durante l’upgrade a Windows 10.

Windows 10, error code 0x80200056

Significa semplicemente che l’installazione si è interrotta a causa di un riavvio del PC. Per riprenderla basterà riavviare l’upgrade prestando attenzione che il PC non si spenga.

Windows 10, error 0x800F0922

Questo errore può essere segnalato quando non c’è abbastanza spazio nella partizione riservata di sistema che va dunque ampliata. Oppure, lo stesso errore viene segnalato se manca la connessione a Windows Update.

Windows 10, error 0x800F0923

Errore che evidenzia un qualche problema di incompatibilità con Windows 10. Per trovare il problema gli utenti devono avviare l’app con cui hanno prenotato al copia di Windows 10 e fare un check. Risolto il problema di incompatibilità, la procedura di upgrade può essere ripresa.

Windows 10, errori vari

I codici di errori 0xC1900200 – 0x20008 e 0xC1900202 – 0x20008 stanno a significare che il PC non soddisfa i requisiti minimi di Windows 10. Gli errori 0xC1900208 – 0x4000C fanno riferimento, invece, ad un’app incompatibile che blocca l’upgrade. Gli errori 0x80070070 – 0x50011, 0x80070070 – 0x50012, e 0x80070070 – 0x60000 significano, invece, che sul PC non c’è abbastanza spazio per effettuare l’installazione.