QR code per la pagina originale

Twitter, reti neurali per l’anteprima delle foto

Twitter ha deciso di utilizzare un sofisticato sistema di reti neurali per dare maggiore risalto alle anteprime delle foto che gli utenti caricano.

,

Twitter ha iniziato ad utilizzare le reti neurali per dare maggiore risalto alle foto condivise dagli utenti all’interno della piattaforma. Il social network ha, infatti, deciso di utilizzare questa tecnologia per ritagliare automaticamente le anteprime delle immagini per dare maggiore enfasi alla loro parte più interessante. La possibilità di condividere le foto su Twitter è presente sin dal 2011 ma ogni foto è diversa e non sempre le anteprime permettevano di dare loro il giusto risalto. Ecco perchè il social network ha deciso di intraprendere questa strada, utilizzando un sistema complesso ma che permette di ottenere risultati molto interessanti.

La società afferma che è da un po’ di tempo che stava lavorando a questa novità.

Come ha spiegato all’interno di un post sul suo blog ufficiale, inizialmente Twitter si era concentrato nell’utilizzare un sistema di riconoscimento facciale per ritagliare le immagini contenenti i volti delle persone ma ha notato che questo sistema non era applicabile con le foto che includevano solamente paesaggi, oggetti ed animali. La soluzione era di trovare un metodo che permettesse il ritaglio automatico dell’immagine per fare risaltare le parti più importanti. Per farlo hanno iniziato ad utilizzare i dati provenienti da studi accademici in materia di “eye-tracking” che mettono in risalto quali aree delle immagini le persone guardano in un primo momento.

Questi dati sono stati utilizzati per “addestrare” le reti neurali e gli algoritmi per permettere di capire cosa la gente potrebbe voler vedere all’interno di un’immagine. Una volta che la rete neurale è stata “addestrata”, utilizzando queste informazioni, Twitter ha lavorato per ottimizzare questo sistema per renderlo più snello e veloce, in maniera che potesse essere utilizzabile in tempo reale all’interno della sua piattaforma.

Twitter, reti neurali per l'anteprima delle foto

Twitter, reti neurali per l’anteprima delle foto (immagine: Twitter).

Il risultato è stato una rete neurale 10 volte più veloce rispetto al progetto iniziale. Questa velocità permette al social network di applicare il ritaglio delle immagini, mettendo in risalto la loro parte più interessante, in tempo reale, non appena gli utenti caricano le loro foto sulla piattaforma.

Il social network ha fatto sapere che questo nuovo avanzato strumento è già in fase di implementazione all’interno della piattaforma, non solo nelle app per iOS ed Android ma anche per gli utenti che utilizzano il social network dal loro PC.

Molto presto, dunque, gli iscritti di Twitter potranno disporre di questa novità.

Fonte: Twitter • Via: The Verge • Immagine: MicroStockHub via iStock