QR code per la pagina originale

Sky: presto tutti i canali anche solo online

Sky proporrà presto anche online i medesimi pacchetti oggi disponibili sul satellite: lo riferisce BBC, sottolineando come il progetto partirà in Italia.

,

La antenna parabolica presto non sarà più un requisito per accedere all’intera programmazione di Sky. Tutti i canali del colosso dell’intrattenimento, infatti, potrebbero a breve sbarcare online, ben oltre alle possibilità oggi garantite da Sky Go e Now TV. È quanto rivela BBC in un intervento odierno, spiegando come sarà proprio l’Italia il Paese ad approfittare per primo di questa importante innovazione.

Secondo le indiscrezioni pubblicate dall’editore britannico, il colosso europeo della pay TV starebbe progettando l’ampliamento dei propri servizi digitali, con l’intenzione di proporre ai clienti un’offerta online del tutto simmetrica a quella già attiva via satellite. Le modalità con cui il progetto verrà realizzato non sono al momento note, tuttavia pare non si tratti di un semplice ampliamento di Now TV, quest’ultimo forse pronto a rimanere un servizio separato.

Gli utenti che oggi non vogliono o non possono installare la parabola, hanno come comoda alternativa proprio Now TV, il portale di streaming voluto dal gruppo. A differenza dei classici pacchetti Sky, tuttavia, Now TV permette di accedere solo a una selezione mirata di canali in diretta, mentre l’offerta on demand è più ampia. Con la nuova iniziativa, invece, il gruppo mira a offrire il medesimo servizio indipendentemente si scelga la parabola o la connessione broadband, inclusa la compatibilità il decoder My Sky. Anche i costi d’abbonamento, di conseguenza, dovrebbero rimanere gli stessi.

Così come anticipato da BBC, l’Italia potrebbe essere il primo mercato che approfitterà di questa importante novità, tanto che il lancio pare sia addirittura previsto per le prossime settimane. Nel corso dell’anno dovrebbe quindi seguire l’Austria, mentre lo sbarco nel Regno Unito non è atteso prima dell’inizio del 2019. A oggi, non sono ancora noti i requisiti tecnici per approfittare dell’abbonamento online, tuttavia alcune indiscrezioni apparse sui social network parlano di un’offerta inizialmente riservata ai clienti dotati di una connessione FTTC o FTTH.

Fonte: BBC • Immagine: Pixabay