QR code per la pagina originale

Huawei, smartphone pieghevole prima di Samsung?

Huawei starebbe collaborando con BOE Display per lanciare il primo smartphone pieghevole al mondo, prima di Samsung: avrebbe uno schermo da 8 pollici.

,

Non è la prima volta che si sente parlare di uno smartphone flessibile Huawei, ma sembra che la nota azienda abbia compiuto un primo importante passo per renderlo realtà. Secondo una fonte coreana, Huawei starebbe collaborando con il produttore di display BOE su uno schermo da 8 pollici, che si piega ma non si spezza.

Samsung non sarebbe dunque l’unico produttore importante di smartphone ad esser al lavoro su un telefono pieghevole, infatti si vocifera che anche LG e Lenovo (Motorola) stiano progettando una soluzione del genere mentre OPPO ha recentemente depositato un brevetto a riguardo. A questo trio si andrebbe dunque ad aggiungere il gigante cinese, che anzi si dice sia intenzionato a lanciare «il primo smartphone pieghevole al mondo», nel tentativo di anticipare la concorrenza e guadagnare l’attenzione dei mercati e della stampa. I piani sarebbero quelli di rivelarlo ufficialmente a novembre, prima di Samsung.

Huawei è attualmente l’OEM numero uno in Cina, mentre BOE è uno dei maggiori produttori di display del Paese. Il display in fase di progettazione sarebbe la caratteristica principale dello smartphone flessibile: uno schermo OLED da 8 pollici che si piega verso l’interno. Ecco una dimostrazione in video:

Inoltre, il rapporto afferma che BOE Technology ha ricevuto l’ordine di sviluppare quattro prototipi di pannelli pieghevoli per due diversi produttori di smartphone, uno non noto e l’altro che appunto consisterebbe in Huawei. Non è ancora chiaro se sarà in grado di soddisfare entrambe le richieste di fornitura, ma l’azienda cinese potrebbe trarre vantaggio da questa collaborazione appena stretta e riuscire così a lanciare davvero il primo dispositivo pieghevole sul mercato.