QR code per la pagina originale

Notizie online, sempre più dai social network

Da un sondggio Pew emerge come oggi solo la TV batta il Web per la fruizione delle notizie: iniziano a spopolare i social network e i device mobile.

,

Nonostante TV, radio e quotidiani cartacei continuino a essere, insieme, la principale fonte per la lettura delle notizie quotidiane, Internet sta divenendo sempre più uno dei mezzi preferiti dai consumatori. Secondo un recente sondaggio di Pew Research Center, la proliferazione dei dispositivi mobile sta accelerando il passaggio alla fruizione delle notizie online, ma sono soprattutto i social network a svolgere oggi un ruolo di enorme importanza.

Nel medesimo sondaggio condotto esattamente due anni fa, era il 33% dell’utenza americana a leggere le news in Rete, mentre oggi si è ai 39 punti percentuali. Solo la TV presa singolarmente fa meglio del Web. Procedendo per fasce d’età, tra i 18 e i 29 anni solo un terzo del campione intervistato guarda in televisione canali di notizie, una percentuale in calo di 49 punti rispetto a quanto visto nel 2006.

Smartphone e tablet hanno oggi un grande appeal tra i consumatori e, secondo Pew, la percentuale di coloro i quali regolarmente leggono news da tali device è quasi raddoppiata dal 2010, ovvero è cresciuta dal 9% al 15%. Tale aumento è guidato dal crescente numero delle persone che accedono a Internet da mobile grazie al WiFi e alle convenienti offerte dei carrier. Dei giovani sotto i 30 anni, il 13% legge una rivista digitale o stampata, mentre il 33% preferisce fruire dei social network per restare aggiornato sulle ultime notizie. Quest’ultimo dato è senza dubbio quello di maggior rilievo.

L’utilizzo dei social network come fonti di notizie è cresciuto dal 9% al 19% nel giro degli ultimi due anni: il 13% degli intervistati predilige Twitter, e il trio Google-Facebook-Twitter insieme ha un pubblico che è passato dal 29% nel 2010 al 47% nel 2012. Oggi insomma si accede ai canali sociali non solo per condividere i propri pensieri ma anche, e soprattutto, per leggere le ultime news.

Il panorama delle reti sociali e dei dispositivi mobile sembra essere molto promettente per il settore dell’editoria, con l’audience che sembra sempre più spostarsi verso tali due canali a discapito dei vecchi media. È questa la nuova era delle news.

Fonte: Pew Research Center • Via: Cnet • Immagine: Wordpress Hosting SEO • Notizie su: